Milan, l’UEFA sospende il procedimento. Europa League salva… per ora

La UEFA sospende il procedimento sul Milan in attesa della decisione del TAS. Una sentenza che potrebbe salvare l’Europa League dei rossoneri.

MILANO – Europa League salva per il Milan? La sentenza dell’UEFA lascia sicuramente ben sperare per i tifosi rossoneri. Da Nyon hanno comunicato la loro decisione di sospendere ogni procedimento in attesa della decisione del TAS che sarà emessa nelle possibile settimane.

L’UEFA Club Financial Control Body Adjucatory Chamber – si legge nel comunicato – ha sospeso i procedimenti contro l’AC Milan, in merito al mancato rispetto dei requisiti del break-even durante l’attuale periodo monitorato nella stagione 2018/2019 che copre i periodi di segnalazione che terminano nel 2016, 2017 e 2018“. Nella nota viene specificato anche: “La sospensione del procedimento rimarrà in vigore fino a dopo corso relativi alla sanzione imposta al club per non aver rispettato il requisito di pareggio per i periodi segnalati che terminano nel 2015, 2016 e 2017“.

Milan, l’UEFA sospende il provvedimento: la programmazione può iniziare

La sospensione del provvedimento permette al Milan di guardare con maggiore fiducia alla prossima stagione. La possibilità di giocare l’Europa League consente ai rossoneri di poter fare un mercato completamente diverso. Il primo passo è sicuramente la conferma di Paolo Maldini nell’organigramma societario e nelle prossime ore è attesa anche l’ufficializzazione del nuovo tecnico.

Il nome sembra essere quello di Marco Giampaolo ma attenzione alle sorprese che possono essere dietro l’angolo.

Marco Giampaolo Ronaldo Vieira
Marco Giampaolo (fonte foto https://twitter.com/ItaSportPress)

Milan, dall’allenatore ai primi colpi: il futuro in pochi giorni

L’annuncio del nuovo allenatore sicuramente dovrebbe dare il via al calciomercato rossonero che sarà sicuramente molto attivo sia in entrata che in uscita. Il futuro quindi in pochi giorni con la sentenza dell’UEFA che ha fatto sicuramente tirare un sospiro di sollievo ai tifosi rossoneri ma anche a tutto lo staff.

Il procedimento è stato sospeso in attesa del giudizio del TAS. Questo significa quasi sicuramente Europa League.

ultimo aggiornamento: 05-06-2019

X