Maxi operazione della Guardia di Finanza, sequestrati 120 immobili a Giancarlo Bolondi, noto imprenditore già agli arresti domiciliari.

Grande operazione della Guardia di Finanza tra Milano, Lodi, Brescia, Torino e Genova, dove le autorità hanno disposto il sequestro i 120 immobili a carico di Giancarlo Bolondi, imprenditore della società Premium Net.

Maxi operazione a carico di Bolondi, sequestrati 120 immobili

Bolondi è accusato di frode fiscale, sfruttamento del lavoro, riciclaggio e caporalato nel facchinaggio. Le autorità, come riportato dall’Agenzia Ansa, hanno proceduto con il sequestro di 120 immobili eseguito nelle principali città del Nord Italia. L’imprenditore deve rispondere delle accuse di caporalato e sfruttamento. Inoltre era già noto alle forze dell’ordine per un’indagine sulla truffa ai danni del sistema previdenziale e riciclaggio.

Guardia di Finanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/Guardia-di-Finanza

Le accuse di caporalato e sfruttamento del lavoro nel mondo delle cooperative

Già ai domiciliari. Giancarlo Bolondi è sospettato di essere stato a capo di una rete di cooperative che avrebbero basato il proprio lavoro assicurandosi manodopera a basso costo costringendo i dipendenti a lavorare in condizioni di sfruttamento, reso possibile dallo stato di necessità delle persone che accettavano di lavorare per pochi euro.

L’evasione fiscale e la truffa al sistema previdenziale

L’imprenditore inoltre tra il Lazio e la Lombardia avrebbe dato vita a un sistema fraudolento studiato per evadere le tasse. Inoltre a Bolondi è imputata anche la truffa al sistema previdenziale attraverso il mancato pagamento del Tfr. Questo avveniva attraverso il licenziamento degli operai che poi venivano assunti in nuove cooperative. Il denaro era poi riciclato in investimenti immobiliari.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza genova giancarlo bolondi

ultimo aggiornamento: 17-12-2019


Autobus dirottato a Milano, il drammatico racconto dei genitori dei bimbi

Strade Sicure, soldatessa si spara nella metropolitana a Roma