Serginho: critica alla campagna acquisti del Milan
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Serginho: critica alla campagna acquisti del Milan

Noah Okafor

L’ex stella rossonera, il brasiliano Serginho discute le prestazioni del Milan e il suo recente mercato estivo.

Il Milan, una delle squadre più acclamate del calcio italiano, continua a essere al centro dell’attenzione con le sue prestazioni sul campo e le mosse di mercato. L’ex giocatore rossonero, Serginho, non ha esitato a condividere la sua analisi in merito, soprattutto in vista della recente sfida contro il Napoli.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Noah Okafor
Noah Okafor

L’acquisto di nuovi talenti senza un’adeguata copertura per Giroud

Prima della partita Napoli-Milan, Serginho ha espresso qualche riflessione sul mercato estivo del Milan. Ha elogiato la squadra per aver fatto una “grandissima campagna acquisti”, ma ha sottolineato una mancanza critica – quella di un sostituto per Giroud. Secondo Serginho, i giovani appena arrivati devono ancora assimilare il calcio italiano, e nessuno dei nuovi acquisti lo ha particolarmente impressionato.

Un primo tempo dominante seguito da un’amara delusione

Serginho, ospite su DAZN nel post partita, ha riconosciuto la forte prestazione del Milan nel primo tempo contro il Napoli. Ha notato come il Milan avesse l’opportunità di segnare il terzo gol, ma ha espresso delusione per il fatto che non sono riusciti a mantenere il controllo della partita. Il Napoli, nonostante sia stato dominato nel primo tempo, ha evidentemente recuperato terreno.

Serginho ha poi approfondito la situazione della fascia sinistra del Milan, attirando l’attenzione sul momento poco positivo che stanno attraversando Theo Hernandez e Rafael Leao. Ha descritto la loro connessione in campo come simbiotica, paragonandola a un matrimonio. Quando uno dei due gioca bene, l’altro sembra trarne beneficio e viceversa. Tuttavia, al momento, entrambi stanno attraversando una fase negativa, che rispecchia probabilmente una sfida più ampia che il Milan deve affrontare per ritrovare la sua forma ottimale.

Con queste analisi, Serginho evidenzia non solo le sfide immediate che il Milan deve affrontare, ma offre anche uno sguardo più ampio sulle dinamiche in gioco con i nuovi talenti e la coesione della squadra.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2023 19:42

Esordio amaro per Marco Pellegrino: infortunio e performance sotto tono con il Milan

nl pixel