Storie di derby: samba-Milan con il gol di Serginho

Nel campionato 2002/03, nel derby d’andata, il Milan batte l’Inter grazie a un gol di Serginho imbeccato magistralmente da Rivaldo.

chiudi

Caricamento Player...

Questa sera San Siro indosserà l’abito da gala per il derby della Madonnina. Il Milan è chiamato a fare prestazione e risultato, visto che i cugini sono molto avanti in classifica.

Avvio di stagione al top

Il Milan allenato da Ancelotti sta avendo un buon rendimento in campionato e ancora migliore in Champions League, grazie a prestazioni spettacolari. Il Diavolo può contare infatti su un infallibile Inzaghi e su una batteria di giocatori tecnici che va da Rui Costa a Seedorf, da Pirlo a Rivaldo. E poi c’è la freccia brasiliana Serginho. L’intelaiatura costruita dal tecnico di Reggiolo si base infatti su un gioco fatto di tecnica e possesso palla. In campionato i match più eclatanti sono il 6-0 al Torino e l’1-4 in casa dell’Atalanta.

Quando la decise Serginho

Uno dei derby più piacevoli per i tifosi rossoneri nel nuovo Millennio è quello disputato sabato 23 novembre 2002. Per l’occasione, Ancelotti punta sull’albero di Natale con Rivaldo e Serginho a sostegno di Inzaghi. L’inizio del derby è su ritmi importanti con Vieri e Seedorf a rendersi pericolosi. Poi, al 13′, Rivaldo si accentra e disegna un filtrante micidiale per Serginho che entra in area, scarta Toldo e deposita in rete! L’Inter prova a scuotersi e impegna Dida con Recoba di testa. A inizio ripresa il portiere brasiliano esce a valanga e sbarra la strada a Sergio Conceiçao. Vieri si divora il pallone del pareggio sparando in curva un rigore in movimento. A metà del tempo entra Shevchenko che con un diagonale sinistro va vicino al raddoppio. L’Inter carica a testa bassa ma è Toldo a essere chiamato in causa da un tiro al volo di Kaladze in contropiede. Infine, il triplice fischio di Paparesta e la Milano rossonera fa suo il derby.