È morto Sergio Marchionne. Il manager era in condizioni critiche dopo l’improvviso peggioramento delle sue condizioni in seguito a un intervento alla spalla. Decesso causato da un arresto cardiaco.

È morto in una clinica svizzera Sergio Marchionne, il manager italo-canadese fino a pochi giorni fa a capo di Fca e Ferrari. L’uomo aveva sessantasei anni. La scomparsa di Marchionne era stata in qualche modo preannunciata dall’improvviso Cda convocato da Fca per la nomina di un nuovo amministratore delegato. Poi la lettera di Elkann, nel quale confermava le gravi condizioni di salute di quello che ha definito come suo mentore.

Sergio Marchionne
fonte foto https://www.facebook.com/NDTVSports/

È morto Sergio Marchionne: la malattia e l’improvviso peggioramento delle condizioni di salute

Al momento non si hanno notizie certe sulle origini del male di Sergio Marchionne. Le prime indiscrezioni parlavano di un tumore, notizia smentita da fonti vicine alla famiglia del manager che soffriva comunque un dolore alla spalla. Da qui l’operazione alla spalla che lo ha costretto a prendersi una pausa dal lavoro. La speranza era quella di tornare in attività nel mese di luglio, poi le complicazioni nel recupero dall’operazione hanno rallentato i tempi fino all’improvviso peggioramento delle condizioni di salute.

Le fonti ospedaliere hanno comunicato che l’uomo è morto in seguito a un infarto. La famiglia al momento si è chiusa nel silenzio per difendere la propria privacycostantemente sotto attacco negli ultimi giorni a causa della grandissima attenzione mediatica intorno alle condizioni di Marchionne. Fonti vicine all’uomo hanno negato la notizia secondo cui Sergio fosse affetto da un tumore e hanno ribadito come il decesso sia avvenuto in seguito a complicazioni avvenute nel periodo post-operatorio che ha seguito l’intervento chirurgico alla spalla cui si è sottoposto Marchionne.

Secondo quanto riportato da Lettera43.it, nel corso dell’intervento Marchionne sarebbe stato colpito da una embolia cerebrale dalla quale non si sarebbe più ripreso e nei suoi ultimi giorni sarebbe stato tenuto in vita grazie ai macchinari medici fino a quando il cuore non ha smesso di battere. L’ospedale di Zurigo ha comunicato che l’ex ad di Fca era in cura presso la loro struttura da un anno a causa di una malattia grave.

L’ultima apparizione pubblica di Sergio Marchionne risale al 26 giugno del 2018 in occasione della cerimonia per la consegna della nuova Jeep ai carabinieri.

Di seguito un video dell’ultima conferenza tenuta da Sergio Marchionne:

QUI la carriera e la vita privata di Sergio Marchionne.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca FCA ferrari primo piano Sergio Marchionne

ultimo aggiornamento: 25-07-2018


Legionella, tre morti a Milano: 17 i casi di contagio

Incidente in mare per Roberto Benigni, attore ricoverato a Sassari