Il presidente Mattarella all’Università di Foggia per inaugurare l’anno accademico: “Bisogna accettare il rischio”.

FOGGIA – Il presidente Sergio Mattarella è intervenuto all’Università di Foggia durante l’inaugurazione dell’anno accademico. Nel suo discorso ha ricordato come gli atenei “hanno un ruolo fondamentale perché sono presidi di cultura, di senso della convivenza e di rispetto verso gli altri […]. E in un territorio come questo l’Università è un presidio per esprimere la volontà di crescere della popolazione […]“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Mattarella: “Bisogna mettersi in gioco”

Nel suo intervento il Capo dello Stato ha ricordato come “bisogna accettare il rischio. Mettersi in gioco è l’orizzonte che il Paese si è posto come obiettivo e di cui tutta l’Italia ha bisogno […]. La nuova generazione ci consente di sperare in una crescita costante in diversi fattori come l’innovazione, il senso di responsabilità, di eguaglianza e di libertà“.

Siamo in un momento di rilancio […] – ha aggiunto Mattarella – e bisogna garantire a tutti i giovani una prospettiva di vita, di realizzazione personale, di uguaglianza e di libertà. E in un territorio come questo l’Università ha un ruolo sicuramente importante […]“.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Il Capo dello Stato sul contrasto alla criminalità

Il Capo dello Stato nel suo intervento ha parlato di contrasto alla criminalità organizzata precisando che “accanto alle diverse azioni vi è una cosa fondamentale ed è quella della formazione delle coscienze. Si tratta di un passaggio fondamentale ed indispensabile. Ne abbiamo bisogno ovunque e tutte le strutture, le realtà, i luoghi di formazioni sono chiamati a creare questo senso della convivenza, della comunità, del rispetto dell’altra persona e della legalità […]”.

E sul fronte del contrasto alla criminalità organizzata la formazione delle coscienze è fondamentale […]. E si tratta di uno degli elementi cui concorre l’università, il clima e la comunità di questi luoghi […]. Si tratta di elementi di sostegno della comunità nazionale, locale del senso di libertà, pienezza e prospettive“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 25-10-2021


Lo spot con la pistola e la stima nei confronti di Trump: chi è Michele Fiore, candidata repubblicana per il Nevada

Draghi a Bari: “Le aspirazioni dei giovani sono al centro dell’azione di governo”