Secondo Football Leaks Sergio Ramos è risultato positivo al controllo antidoping per un errore del Real Madrid. I Blancos: “Nessuna violazione”.

ROMA – Sergio Ramos positivo ai controlli antidoping dopo la finale contro la Juventus? Secondo quanto riportato da Football Leaks il difensore del Real Madrid avrebbe fatto uso di un antinfiammatorio vietato dalla Wada. Nel sangue del centrale spagnolo sarebbe stato trovato del desemetasone.

fonte foto https://twitter.com/SeFutbol

Sergio Ramos positivo al doping, la giustificazione del Real Madrid

La UEFA avrebbe immediatamente segnalato l’anomalia al Real Madrid, come da regolamento. Il medico dei  Blancos ha ammesso l’uso della sostanza proibita per cercare di alleviare il dolore alla spalla e al ginocchio sinistro. Nulla di strano visto che la Wada permette l’uso di medicinali non inseriti nella lista di quelli legali, purché siano menzionati prima del test.

La grave mancanza del dottore del Real Madrid è arrivata proprio qui. Nella confusione dopo la vittoria il medico ha scritto un altro prodotto che contiene betamedone. La UEFA ha accettato la giustificazione e non ha aperto nessuna indagine nei confronti del giocatore.

La società madrilena – dopo l’uscita della notizia – ha pubblicato un comunicato in difesa della propria immagine: “Sergio Ramos non ha violato le regole antidoping. La chiesta ha chiesto informazioni puntuali e ha chiuso il caso dopo alcune verifiche. Non rispondiamo ad altre insinuazioni viste le carenze informazioni“.

Nella sua indagine Football Leaks fa riferimento ad un altro caso dove il difensore spagnolo avrebbe fatto un errore (grave n.d.r.) nella procedura antidoping. Prima dei controlli Sergio Ramos si sarebbe fatto una doccia, cosa proibita dal regolamento. Anche in questo caso – che risale all’aprile 2018 – non sono stati presi provvedimenti o aperte inchieste nei suoi confronti.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 23-11-2018


Juventus-SPAL, la conferenza stampa di Massimiliano Allegri e i convocati

2016/17, Lazio-Milan 1-1: apre Biglia, risponde Suso