SERIA A TIM: CHIEVO-MILAN 1-4, le pagelle!

Tre punti fondamentali con gioco e prestazione di livello, ora testa alla sfida contro i bianconeri.

chiudi

Caricamento Player...

DONNARUMMA 6,5: sicuro e affidale quando chiamato in causa, nel finale è ottima la parata su Tomovic.

RODRIGUEZ 7: prestazione molto positiva del terzino che finalmente ritrova grinta e convinzione nei propri mezzi. Spinge e copre alla grande sugli attacchi degli avversari.

MUSACCHIO 6,5: inizio di partita distratto poi sale in cattedra e non sbaglia un pallone. Rimedia nel finale un giallo evitabile.

ROMAGNOLI 6,5: sta tornando in forma il giovanissimo centrale, il lavoro constante inizia a ripagare con prestazioni di livello.

BORINI 6,5: impegno e sacrificio fanno di lui un grande jolly per Montella, gli manca il gol per completare il lavoro.

KESSIE 6: Buone giocate e tanta quantità alternate a errori pesanti come in occasione della rete avversaria che riapre la partita. Nel complesso è positivo ma serve più concentrazione.

BIGLIA 5,5: qualche errore di troppo a centrocampo non lo esalta, a tratti fuori dal gioco fatica a impostare la manovra. (dal 68’ LOCATELLI 6: Atteggiamento positivo, il suo ingresso è utile alla causa.)

CALABRIA 6,5: il suo onesto contributo lo porta sempre, corsa e determinazione non mancano, Esce in barella tra i volti preoccupati ma per fortuna nulla di grave.

SUSO 8: il motore della squadra è sempre lui. Quando si accende non si ferma più, letale con il sinistro a palla al piede fa quello che vuole. (dal 73’ MONTOLIVO: sv)

CALHANOGLU 6: finalmente trova il gol il turco, ma fino a quel momento era stato il solito giocatore timido e spaventato nell’azzardare la giocata personale.

KALINIC 7: un lavoro impeccabile davanti, fa reparto da solo e aiuta a far salire la squadra. Meritatala la rete siglata nei minuti conclusivi. (dall’81 SILVA: sv)

MONTELLA 6,5: Scaccia i fantasmi dell’esonero e placa le critiche. Ora arriva uno scoglio molto importante da superare, dove non sono ammessi errori.