Serie A, Hellas Verona-Chievo Verona 1-0: Caracciolo decide il derby

La sintesi e il tabellino di Hellas Verona-Chievo Verona 1-0: una rete di Caracciolo rilancia nella corsa salvezza gli scaligeri.

VERONA – L’Hellas si aggiudica il derby e si rilancia nella lotta per la salvezza. La squadra di Pecchia in questo sabato sera riesce a superare di misura i ‘cugini’ del Chievo e superare momentaneamente il Crotone in classifica. Per i clivensi la situazione si fa sempre più difficile con l’incubo della retrocessione che potrebbe diventare realtà.

Primo tempo avaro di emozioni – Parte bene il Verona che prova a creare qualche problema a Sorrentino che però viene chiamato in causa solamente da una conclusione dalla distanza di Büchel ben neutralizzata. Con il passare dei minuti cresce la spinta degli avversari.

Nel finale la squadra di Maran ha una doppia occasione per portarsi in vantaggio. Al 37′ sugli sviluppi di un calcio piazzato Bani di testa la spizza sul secondo palo dove Inglese non trova per poco la deviazione mentre tre minuti dopo Castro prova un tocco di esterno ma Nícolas è attento.

Caracciolo decide il match – La ripresa si svolge sulla falsa riga del primo tempo. Il Verona parte bene e trova il vantaggio al 52′. Verde mette una palla molto interessante in area di rigore per Caracciolo che gira con il sinistro e beffa Sorrentino.

Dopo l’1-0 succede davvero ben poco con il Chievo che non crea pericoli alla difesa avversaria e i padroni di casa controllano con tranquillità portando a casa una vittoria importante.

Hellas Verona
L’esultanza dell’Hellas Verona dopo la rete di Caracciolo (fonte foto https://twitter.com/Sport_Mediaset)

Serie A, Hellas Verona-Chievo Verona 1-0: il tabellino

Marcatori: 52′ Caracciolo Ant.

Hellas Verona (4-4-2): Nícolas; Ferrari A., Caracciolo Ant., Vukovic, Felicioli (85′ Aarons); Fares, Büchel, Calvano (88′ Fossati), Verde (65′ Zuculini); Petkovic, Matos. A disp. Silvestri, Coppola F., Laner, Lee, Bianchetti, Boldor, Bearzotti, Souprayen, Heurtaux. All. Pecchia

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Dainelli, Bani, Gobbi; Castro L., Radovanovic, Hetemaj (62′ Pellissier); Birsa (87′ Stepinski); Inglese, Meggiorini (46′ Giaccherini). A disp. Cofente, Seculin, Cesar, Depaoli, Gamberini, Jaroszynski, Tomovic, Bastien, Gaudino, Rigoni N., Pucciarelli. All. Maran

Arbitro: Sig. Antonio Damato di Barletta

Note: Ammoniti: Büchel, Matos, Zuculini, Boldor (H); Dainelli, Bani, Gobbi, Cacciatore (C). Angoli: 3-4 per il Chievo. Recupero: 0′ pt; 4′ st.

IL MIGLIORE – Antonio Caracciolo: partita che non ha visto nessun calciatore in evidenza. Premiamo il difensore dell’Hellas visto che è il match winner della sfida. VOTO 6.5

IL PEGGIORE – Roberto Inglese: dopo l’infortunio e il mancato passaggio al Napoli l’attaccante clivense sta facendo fatica a trovare la vena realizzativa del girone di andata e la sua squadra ne sta risentendo. VOTO 4.5

Qui il video con il minuto di silenzio al ‘Bentegodi’

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 10-03-2018

Francesco Spagnolo

X