Cagliari-Juventus 0-2: la sblocca Bonucci, ancora a segno Kean

Serie A, Cagliari-Juventus: la squadra di Allegri si impone in terra sarda grazie alle reti di Leonardo Bonucci e Kean, che sale a quota quattro.

Cagliari-Juventus – Vittoria meritata per la Juventus che in casa del Cagliari si impone per 2-0 grazie alle reti di Bonucci e Kean che trova il quarto gol in campionato affermandosi come una delle più belle realtà di questa stagione

Cagliari-Juventus, la cronaca del primo tempo

Parte forte la Juventus che si fa vedere in avanti dopo dieci minuti con un calcio di punizione tagliato di Pjanic che attraversa tutta l’area di rigore con Bonucci e Caceres che sfiorano solo la deviazione vincente. Il vantaggio bianconero arriva al ventunesimo minuto con Leonardo Bonucci che sceglie bene il tempo per intervenire di testa su calcio d’angolo battuto da Bernardeschi. Alla mezz’ora ancora Juve in avanti con un cross dalla destra di De Sciglio per Matuidi che manda alto sopra la traversa da distanza favorevole.

La cronaca del secondo tempo

Non cambia il canovaccio della partita con la Juve che anche nel secondo tempo tiene in mano le redini del gioco. Nel Cagliari Srna trova spazi sulla corsia di destra ma i suoi cross diventano facile preda della difesa bianconera che ha buon gioco su Pavoletti. Al sessantesimo ospiti a un passo dal raddoppio con Kean che brucia due avversari e prova a scavalcare Cragno con un tocco morbido bloccato dal portiere. Al 77′ la prima occasione del secondo tempo per il Cagliari con un bel colpo di testa di Pavoletti. Nel finale di tempo ancora Juve in avanti con Kean che sfiora il gol all’81 e poi trova il quarto gol in campionato al minuto ottantacinque: Emre Can verticalizza per Bentancur che serve Kean che a pochi passi dalla porta deve solo spingere il pallone in rete.

ultimo aggiornamento: 02-04-2019

X