Serie A, Luis Alberto-Correa: Lazio corsara a Cagliari

La sintesi e il tabellino di Cagliari-Lazio 1-2: le reti di Luis Alberto e Correa permettono ai biancocelesti di espugnare la Sardegna Arena.

CAGLIARI – La Lazio ritrova la vittoria. Nel secondo anticipo della trentaseiesima giornata i biancocelesti superano 2-1 il Cagliari e si portano momentaneamente al settimo posto in classifica. Per i sardi appuntamento rinviato con la salvezza matematica.

La sintesi di Cagliari-Lazio 1-2

Subito ritmi molto alti nel match. La prima occasione per la Lazio con Caicedo che manda la sfera alta dopo un bello scambio con Correa. La risposta rosso-blu arriva con un bel destro di Joao Pedro parato da Proto. Dall’altra parte è il turno di Luis Alberto ma Cragno si supera salvando il risultato.

La sblocca Luis Alberto – Ancora ospiti pericolosi con Caicedo ma la conclusione dell’attaccante è respinta da un proprio compagno di squadra. Il forcing degli uomini di Inzaghi continua, ci prova Luis Alberto da ottima posizione con la palla che termina alta. L’appuntamento con il gol è rimandato solo di qualche minuto. Al 31′ Marusic trova lo spagnolo in area di rigore che con il destro non sbaglia.

Bis di Correa – La reazione del Cagliari arriva con due conclusioni di Barella e Cigarini ma ad andare davvero vicina alla rete è la Lazio con un tiro di Badelj che s’infrange sulla traversa. Nella ripresa subito chance per Cigarini, attento Proto. Le speranze di rimonta immediata dei padroni di casa vengono spente al 53′ da Correa che – ben servito da Luis Alberto – firma il raddoppio.

Pavoletti a segno – Prova una reazione il Cagliari ma Proto si salva sulla conclusione di Barella. Il portiere dei biancocelesti è ancora protagonista poco dopo superandosi su un tocco sotto di Deiola. Le speranze dei padroni di casa con il passare dei minuti si spengono e così ci prova la Lazio. Destro impreciso di Parolo. Nel finale forcing disperato degli uomini di Maran che, dopo aver sfiorato il gol con Castro, trovano la rete in pieno recupero con il solito Pavoletti.

Vittoria fondamentale in chiave Europa per la Lazio mentre il Cagliari, alla terza sconfitta consecutiva, deve rimandare la salvezza matematica.

Cagliari-Lazio
Luis Alberto in azione (fonte foto https://twitter.com/OfficialSSLazio)

Il tabellino di Cagliari-Lazio 1-2

Marcatori: 31′ Luis Alberto (L), 53′ Correa (L), 90’+1 Pavoletti (C)

Cagliari (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore, Klavan, Romagna, Pellegrini Lu.; Deiola, Cigarini (57′ Bradaric), Padoin (58′ Cerri); Barella, Joao Pedro (78′ Castro L.); Pavoletti. A disp. Rafael, Aresti, Lykogiannis, Pisacane, Srna, Birsa, Oliva, Despodov, Théréau. All. Maran

Lazio (3-4-2-1): Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Radu (74′ Bastos); Marusic, Parolo, Badelj (62′ Cataldi), Lulic; Luis Alberto (84′ Immobile), Correa; Caicedo. A disp. Guerrieri, Furlanetto, Wallace, Romulo, Durmisi, Jordao, Lucas Leiva, Neto. All. Simone Inzaghi

Arbitro: Sig. Michael Fabbri di Ravenna

Note: Ammoniti: Barella, Cacciatore (C); Radu, Badelj, Proto, Luiz Felipe (L). Angoli: 4-2 per il Cagliari. Recupero: 0′ p.t.; 5′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Cagliari-Lazio 1-2

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialSSLazio

ultimo aggiornamento: 11-05-2019

X