Serie A, l’Inter espugna il campo del Frosinone. Nerazzurri sempre più terzi

La sintesi e il tabellino di Frosinone-Inter 1-3: nuovo successo esterno per i nerazzurri che consolidano il terzo posto.

FROSINONE – L’Inter ritrova il successo in casa del Frosinone. I nerazzurri superano 3-1 i ciociari e consolidano il terzo posto in classifica. Per i laziali, invece, una sconfitta che potrebbe compromettere il cammino verso la salvezza.

La sintesi di Frosinone-Inter 1-3

Buona la partenza dell’Inter che nei primi minuti ha il pallino del gioco in mano ma non riesce a sfondare il muro avversario. Il match si sblocca al 19′. Cross di D’Ambrosio, Nainggolan tutto solo in area di rigore non sbaglia e realizza la rete del vantaggio.

Perisic raddoppia – Il gol vivacizza un po’ la sfida con il Frosinone che ha subito l’occasione per pareggiare i conti. Colpo di testa di Paganini e palla di poco fuori. Il forcing dei padroni di casa non si concretizza, l’Inter ne approfitta e al 37′ trova il raddoppio dal dischetto firmato Perisic. Fallo fischiato per una trattenuta di Chibsah su Skriniar. Occasione anche per Politano prima del duplice fischio, attento Sportiello.

Ivan Perisic e Mauro Icardi
L’esultanza di Perisic e Icardi dopo una rete (fonte foto https://twitter.com/Inter)

Cassata la riapre – Nella ripresa l’Inter cerca di gestire il vantaggio ma al 61′ il Frosinone riapre i giochi. Ciofani serve Cassata. L’ex Juventus dal limite dell’area batte Handanovic. La rete fa scattare la scintilla in casa ciociara che sfiorano il pareggio con una punizione di Ciano.

Vecino firma il tris nerazzurro – Il forcing dei padroni di casa non porta i frutti sperati tanto che l’Inter in contropiede nel finale ha l’occasione del tris con Icardi ma l’argentino da buona posizione non è preciso. Il terzo gol arriva in pieno recupero con Vecino che davanti a Sportiello non può sbagliare.

La sintesi di Frosinone-Inter 1-3

Marcatori: 19′ Nainggolan (I), 37′ rig. Perisic (I), 61′ Cassata (F), 90’+3 Vecino

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano M.; Paganini, Chibsah, Valzania (82′ Maiello), Cassata (64′ Ciano), Beghetto; Pinamonti (88′ Dionisi), Ciofani. A disp. Bardi, Simic S., Krajnc, Brighenti, Zampano F., Ghiglione, Sammarco, Trotta. All. Baroni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Borja Valero (74′ Gagliardini); Politano (90′ Joao Mario), Nainggolan, Perisic (71′ Keita Baldé); Icardi. A disp. Padelli, Miranda, Ranocchia, Cédric Soares, Dalbert, Candreva, Lautaro Martinez. All. Spalletti

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Note: Ammoniti: Paganini, Chibsah, Ciano (F); Vecino (I). Angoli: 1-3 per l’Inter. Recupero: 0′ p.t.; 5′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Frosinone-Inter 1-3

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 15-04-2019

X