Serie A, la Juventus espugna il San Paolo e ‘vede’ lo Scudetto

La sintesi e il tabellino di Napoli-Juventus 1-2: i bianconeri vincono al San Paolo ed ipotecano il successo. Decidono Pjanic ed Emre Can.

NAPOLI – Il big match della ventiseiesima giornata di Serie A va alla Juventus. I bianconeri vincono a Napoli per 2-1 e portano a sedici i punti di vantaggio in classifica.

La sintesi di Napoli-Juventus 1-2

Partita subito a ritmi molto alti con la Juventus che prova a fare la partita ma è per il Napoli la prima occasione. Conclusione imprecisa dalla distanza di Zielinski. La prima svolta del match arriva al 25′ quando Cristiano Ronaldo viene atterrato da Meret su errore di Malcuit. Rosso per il portiere e punizione per i bianconeri. Conclusione magistrale di Pjanic e ospiti in vantaggio.

Palo Zielinski, raddoppio Can – Il Napoli ha subito la chance per il pareggio con Zielinski ma la conclusione del polacco termina sul palo. La Juve reagisce con un tiro di Pjanic deviato in angolo da Ospina. Sul corner seguente Emre Can raddoppia con un colpo di testa deviato da Hysaj.

Parità numerica e gol di Callejon – Ad inizio ripresa ingenuità di Pjanic che si becca il secondo giallo. La parità numerica dà maggiore coraggio agli azzurri che accorciano le distanze al 61′. Insigne per Callejon e partita riaperta. Il forcing dei padroni di casa aumenta minuto dopo minuto ma Szczesny è attento in più di un’occasione. La grande chance per il pareggio arriva negli ultimi minuti ma dal dischetto (assegnato per un tocco di Alex Sandro con la mano n.d.r.) Insigne prende il palo. Termina così la sfida con la Juventus che ipoteca il titolo.

Napoli-Juventus
L’esultanza della Juve dopo una rete (fonte foto https://twitter.com/juventusfc)

Il tabellino di Napoli-Juventus 1-2

Marcatori: 28′ Pjanic (J), 39′ Emre Can (J), 61′ Callejon (N)

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit (46′ Mertens), Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Callejon (78′ Ounas), Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne L., Milik (27′ Ospina). A disp. Karnezis, Chiriches, Ghoulam, Luperto, Mario Rui, Diawara, Verdi, Younes. All. Ancelotti

Juventus (4-3-3): Szczesny; Joao Cancelo (62′ De Sciglio), Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi (85′ Dybala), Mandzukic (73′ Bentancur), Cristiano Ronaldo. A disp. Perin, Pinsoglio, Caceres, Barzagli, Rugani, Spinazzola, Kean. All. Allegri

Arbitro: Sig. Gianluca Rocchi di Firenze

Note: all’84’ Insigne L. (N) calcia il rigore sul palo. Ammoniti: Maksimovic, Allan (N); Joao Cancelo, Alex Sandro, Bentancur, Dybala (J). Espulsi: al 25′ Meret (N) per fallo da ultimo uomo; al 47′ Pjanic (J) per doppia ammonizione. Angoli: 12-4 per il Napoli. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Napoli-Juventus 1-2

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

ultimo aggiornamento: 03-03-2019

X