Serie A, l’Udinese batte la SPAL e ‘vede’ la salvezza

La sintesi e il tabellino di Udinese-SPAL 3-2: Samir e Okaka decidono alla Dacia Arena. Bianconeri vicini alla salvezza.

UDINE – La trentasettesima giornata di Serie A si apre con la vittoria dell’Udinese contro la SPAL per 3-2. Con questo successo i bianconeri portano a cinque il vantaggio sul terzultimo posto e vedono vicina la salvezza.

Udinese-Spal
Udinese-Spal (fonte foto https://twitter.com/spalferrara)

La sintesi di Udinese-SPAL 3-2

Partenza sprint per l’Udinese che dopo solo 6′ trova il gol del vantaggio. De Paul serve Samir che anticipa Cionek e batte Gomis. Il gol dà maggiore fiducia ai padroni di casa che vanno vicinissimi al raddoppio ma il portiere degli estensi salva su un possibile autogol di Bonifazi.

Uno-due Okaka – Con il passare dei minuti prova a crescere la Spal che va ad un passo dal gol con Fares, attento Musso, e Petagna, palla di poco fuori. Dopo queste due fiammate degli ospiti, i bianconeri trovano il raddoppio con Okaka che questa volta supera Vicari e fa impazzire la Dacia Arena.

Neanche il tempo di mettere la palla al centro che l’attaccante scuola Roma realizza la doppietta. Ennesimo calcio piazzato per i bianconeri con Okaka che non lascia possibilità a Gomis.

La SPAL la riapre – Nella ripresa la SPAL entra in campo con un altro atteggiamento e accorcia dopo pochi minuti. Bonifazi serve Petagna che supera Ekong e batte in diagonale Musso.

Maggiore vivacità della squadra di Semplici che dopo pochi minuti trova anche il secondo gol. Cross di Kurtic, puntuale Valoti che di testa non sbaglia. La squadra di casa inizia a tremare ma il tiro di Kurtic termina di poco fuori. Poco da segnalare negli ultimi minuti con l’Udinese che porta a casa una vittoria fondamentale per la salvezza.

Il tabellino di Udinese-SPAL 3-2

Marcatori: 6′ Samir (U), 32′, 35′ Okaka (U), 53′ Petagna (S), 59′ Valoti (S)

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Stryger Larsen, Mandragora, Sandro (16′ D’Alessandro), de Paul, Zeegelaar; Okaka (90’+1 Teodorczyk), Lasagna (61′ Pussetto). A disp. Perisan, Nicolas, Badu, Micin, Nuytinck, ter Avest, Halfredsson, Wilmot. All. Tudor

SPAL (3-5-2): Gomis A.; Cionek, Vicari (70′ Jankovic), Bonifazi; Lazzari M., Murgia, Valoti (78′ Paloschi), Kurtic, Fares; Petagna, Floccari (63′ Antenucci). A disp. Viviano, Fulignati, Poluzzi, Simic L., Regini, Valdifiori, Dickmann, Schiattarella, Costa F. All. Semplici

Arbitro: Sig. Michael Fabbri di Ravenna

Note: Ammoniti: Zeegelaar, Samir, Mandragora, de Paul (U); Vicari, Fares, Kurtic, Jankovic. Angoli: 8-6 per l’Udinese. Recupero: 3′ p.t.; 4′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Udinese-SPAL 3-2

fonte foto copertina https://twitter.com/Udinese_1896

ultimo aggiornamento: 18-05-2019

X