Serie A, Atalanta-Fiorentina 2-2. La Dea rimonta due gol di svantaggio e ruba un punto prezioso alla Fiorentina di Montella.

PARMA – Serie A, Atalanta-Fiorentina 2-2. Sfuma al novantacinquesimo minuto la prima vittoria della Viola di Montella che dall’82’ al 95′ si fa recuperare due gol da una Dea immortale.

Atalanta-Fiorentina, risultato e marcatori

Atalanta-Fiorentina 2-2

Marcatori: 23′ F. Chiesa (F), 65′ Ribery (F), 83′ Ilicic (A), 90’+4 Castagne (A)

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello A. (57′ Ilicic); Catagne, de Roon, Pasalic, Gosens; Malinovskyi; Muriel (57′ Gomez A.), Zapata D. A disp. Rossi F., Sportiello, Toloi, Kjaer, Freuler, Arana, Hateboer, Barrow. All. Gasperini

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella Ger., Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert (86′ Venuti); Chiesa (77′ Vlahovic), Ribery (68′ Boateng). A disp. Terracciano, Ranieri, Sottil, Cristoforo, Ceccherini, Ghezzal, Benassi, Zurkowski, Terzic. All. Montella

Arbitro: Sig. Daniele Orsato di Schio

Note: Ammoniti: Pasalic, de Roons (A); Pezzella Ger., Lirola, Milenkovic, Boateng, Dragowski. Angoli: 9-1 per l’Atalanta. Recupero: 2′ p.t.; 5′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights del match

Dopo venti minuti di equilibrio la Fiorentina sblocca il risultato con una conclusione dal limite di Chiesa che trova la fortunata deviazione di un difensore atalantino e termina alle spalle dell’incolpevole Gollini.

Alla mezz’ora gioco fermo per tre minuti circa a causa degli ululati razzisti contro Dalbert, che ha fatto notare il caso al signor Orsato, che ha chiesto alla società bergamasca di chiedere attraverso gli altoparlanti la cessazione immediata di atteggiamenti razzisti o discriminatori.

Nel finale di tempo l’Atalanta chiude in avanti e sfiora il pari con una bella conclusione di Muriel che si perde di poco a lato rispetto alla porta difesa da Dragowski.

La Viola contiene senza eccessive difficoltà gli attacchi sterili della Dea e chiude virtualmente la partita al minuto sessantacinque con Chiesa che ruba palla a centrocampo, si lancia in campo aperto e lascia partire un crosso di cinquanta metri per Ribery che arriva in corsa al limite dei sedici metri, si lancia in spaccata e colpisce la palla al volo con il mancino.

I bergamaschi non mollano la partita, hanno il merito di rimanere in partita e di riapre i giochi a sette minuti dalla fine con la splendida rete di Ilicic che, imbeccato da Gomez, stoppa di petto e calcia al volo da distanza ravvicinata.

La formazione di Gasperini agguanta anche il pari nel primo minuto di recupero con un gol di Pasalic che mette in rete dopo la sponda di de Roon, ma il direttore di gara annulla dopo aver consultato il VAR per un fallo di mano proprio di de Roon.

Il pareggio arriva al minuto novantaquattro quando, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina dalla sinistra, pesca il jolly con una bella conclusione dai sedici metri.

Cori razzisti a Dalbert, Infantino: “Problema molto grave”

A Tardini perdono solo i tifosi. I cori razzisti a Dalbert sono stati l’unica nota negativa di una partita molto divertente. E la condanna del presidente FIFA, Gianni Infantino, è stata immediata: “Si combatte con l’educazione, condannando e parlandone. La situazione non è migliorata e questo è molto grave. Dobbiamo combattere i razzisti e non avere paura di loro e per questo bisogna adottare il sistema Inghilterra“.

Le formazioni ufficiali

Turnover per Gasperini che lascia in panchina Toloi, Hateboer, Freuler, Gomez e Ilicic. In attacco Muriel al fianco di Zapata. Nessuna sorpresa nella Viola con Montella che conferma il 3-5-2.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello A.; Catagne, de Roon, Pasalic, Gosens; Malinovskyi; Muriel, Zapata D. All. Gasperini

Di seguito il tweet con l’undici iniziale dell’Atalanta

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella Ger., Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery. All. Montella

Arbitro: Sig. Daniele Orsato di Schio

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Atalanta-Fiorentina calcio calcio news Serie A

ultimo aggiornamento: 22-09-2019


Serie A: Inter a punteggio pieno, vincono Napoli e Juve. Colpo Roma a Bologna

Lecce-Napoli, Ancelotti nel post partita: “Buona prestazione. Bene Milik e Llorente”