Serie A, le dichiarazioni di Maurizio Sarri alla vigilia di Juventus-Torino

Juventus-Torino, Sarri: “Affrontiamo una squadra motivata”

Sarri alla vigilia di Juventus-Torino: “Buffon sta dimostrando di essere un grande portiere”.

TORINO – Giornata di vigilia alla Continassa. In conferenza stampa Maurizio Sarri ha presentato la sfida Juventus-Torino: “Sappiamo di dover affrontare una squadra motivata. Noi dobbiamo essere bravi a pareggiare la loro voglia, altrimenti diventa tutto più difficile. La nostra mente deve pensare sempre a migliorare. A Genova abbiamo creato i presupposti per portare a casa i tre punti, poi ci hanno pensato i singoli a decidere la partita. E mi sembra giusto puntare su entrambi i fattori“.

Sui singoli

Una Juve che piano piano sta recuperando tutti gli effettivi: “Chiellini potrebbe rientrare in gruppo a breve. Alex Sandro sta recuperando anche se ancora non è a disposizione. Speriamo di recuperarlo a breve visto che Danilo è un destro messo a sinistra e Matuidi un centrocampista. Bernardeschi sta bene. Douglas Costa merita di avere più spazio anche se dalla panchina può diventare decisivo“.

Contro il Torino in porta possibile spazio a Buffon pronto a superare il record di presenze di Maldini: “Non ho ancora deciso – ha detto il tecnico bianconero citato da tuttomercatoweb.comGigi con noi ha giocato quindici partite. Stiamo parlando di un giocatore forte che in allenamento fa cose impensabili per la sua età. E’ molto importante come portiere e come uomo”. Nessuna decisione sulla formazione: “In questo momento i giocatori hanno bisogno di trovare continuità. Non abbiamo segnali di stanchezza“.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

L’assenza del pubblico

Il tecnico della Juventus si è soffermato anche sull’assenza del pubblico: “Il tifo a volte può aiutarti ad uscire fuori da determinate situazioni. In questo momento l’unica cosa che resta è quella di giocare le partite nel proprio campo soprattutto nel pre-match. Secondo me in termini di movimento è un errore giocare la sfida di pomeriggio. Da allenatore di questa squadra dico che dobbiamo scendere in campo alle 17 e quindi si gioca“.

ultimo aggiornamento: 03-07-2020

X