Le dichiarazioni di Maurizio Sarri nel post partita di Fiorentina-Juventus

Fiorentina-Juventus, Sarri: “Non siamo ancora brillanti. Il caldo ha inciso”

Le dichiarazioni di Maurizio Sarri nel post partita di Fiorentina-Juventus: “Partita difficile. Non era semplice giocare con queste temperature”.

FIRENZE – Le dichiarazioni di Maurizio Sarri nel post partita di Fiorentina-Juventus. Il tecnico bianconero ai microfoni di Sky Sport ha analizzato la prestazione della sua squadra: “Abbiamo sbagliato qualcosa di troppo dal punto di vista tecnico. Non era semplice perché avevamo di fronte un avversario forte e in più i tre cambi li abbiamo fatti per infortuni. In questo momento della stagione giocare alle 15 e alle 20:45 fa molta differenza“.

Sugli infortuni: “Douglas potrebbe stare fermo per diverso tempo. Per Miralem è stato un riacutizzarsi del problema avuto un settimana. Vedremo ma non dovrebbe essere molto grave“.

Maurizio Sarri
Maurizio Sarri

Maurizio Sarri: “L’aspetto positivo di giornata è stato il carattere”

Sarri preferisce guardare l’aspetto positivo di questa giornata: “Gli attaccanti devono essere più bassi quando difendiamo. Ma oggi molto probabilmente è mancata la gamba e senza il carattere che abbiamo dimostrato non riuscivamo a portare a casa nemmeno un punto. Questo è l’unico aspetto positivo della partita“.

Sulla forma fisica – “Non possiamo prevedere i cali. Arrivavamo da una settimana non semplice visto che alcuni erano infortunati mentre altri venivano dalla Coppa America. Non era semplice giocare a certi ritmi contro una squadra come la Fiorentina. Non siamo stati brillanti al punto giusto ma bisogna guardare in positivo“.

Su Rabiot – “Stiamo parlando di un giocatore di livello che viene da diversi mesi di inattività. Ha iniziato bene la stagione ma attualmente non sta attraversando un grande momento di forma e questo lo accusa anche dal punto di vista mentale. Cambiare, poi, sei o sette giocatori in una partita è problematico specialmente in questo momento“.

Su Dybala – “Non l’ho preservato per mercoledì. Era molto difficile giocare con questo caldo e con due giocatori in meno a centrocampo rispetto a loro sapevamo che sarebbe stata una gara complicata“.

ultimo aggiornamento: 14-09-2019

X