Serie A 2019-2020, Inter-Roma: formazioni, risultato e marcatori

Reti bianche tra Inter e Roma. Conte: “I tifosi devono aiutarci, fischi sbagliati”

Serie A, Inter-Roma 0-0: poche emozioni a San Siro. Buon punto per i giallorossi mentre i nerazzurri rischiano di perdere il primato.

MILANO – Serie A, Inter-Roma 0-0. Pochissime emozioni a San Siro con le due squadre che hanno pensato soprattutto a non prenderle. Qualche chance in più per gli uomini di Conte su errori in uscita della squadra ospita ma Mirante non si è mai fatto sorprendere. Serata di assoluta tranquillità per Handanovic.

Con questo punto la Roma sale momentaneamente al quarto posto mentre l’Inter rischia di perdere il primato.

Inter-Roma, le dichiarazioni nel post partita

Deluso Antonio Conte per i fischi ai suoi giocatori: “Nella ripresa ho sentito qualche mugugno di troppo e questo non va bene. Noi abbiamo bisogno dei tifosi ma non si può fare così al primo errore. Non bisogna diventare presuntuosi“.

Antonio Conte
Antonio Conte

Paulo Fonseca nel post partita ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo fatto una buona partita ma purtroppo ci è mancato l’ultimo passaggio. In fase difensiva avevo chiesto ai giocatori di impostare senza paura e qualche errore c’è stato. Testa all’Europa League“.

Paulo Fonseca Lazio-Roma
As Roma 13/03/2018 – Champions League / Roma-Shakhtar Donetsk / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Paulo Fonseca

Serie A, Inter-Roma: risultato, marcatori e tabellino

Inter-Roma 0-0

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva (46′ Lazaro), Brozovic, Borja Valero (72′ Asamoah), Vecino, Biraghi (88′ D’Ambrosio); Lautaro Martinez, Lukaku J. All. Conte

Roma (4-2-3-1): Mirante, Santon (16′ Spinazzola), Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Perotti (68′ Dzeko), Pellegrini Lo., Mkhitaryan (89′ Florenzi); Zaniolo. All. Fonseca

Arbitro: Sig. Giampaolo Calvarese di Teramo

Note: Ammoniti: Godin, Lazaro, Brozovic (I); Mancini (R). Angoli: 8-3 per l’Inter. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

La prima occasione è per l’Inter. Errore in disimpegno di Veretout, ne approfitta Lukaku. Il belga, però, si fa ipnotizzare da Mirante che salva i suoi. L’equilibrio regna sovrano a San Siro con altre due grandi chance per Zaniolo e Lautaro ma il match non si sblocca. L’ultima occasione della prima frazione è per l’Inter. Nuova uscita sbagliata dei giallorossi, conclusione imprecisa di Brozovic.

Nella ripresa è ancora l’Inter pericolosa. Imbucata per Vecino, conclusione dell’ex Fiorentina ma Mirante si supera ancora una volta. Succede ben poco nel prosieguo del match con i due portieri che non rischiano praticamente nulla fino al triplice fischio di Calvarese.

Serie A, le formazioni ufficiali di Inter-Roma

Nell’Inter Conte conferma la consueta formazione con Candreva che ha vinto il ballottaggio con Lazaro. Rimaneggiato, invece, l’undici in casa giallorossa. In porta spazio per Mirante con Pau Lopez k.o. In avanti niente da fare per Dzeko. Zaniolo falso nove con Under e Mkhitaryan sugli esterni.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Brozovic, Borja Valero, Vecino, Biraghi; Lautaro Martinez, Lukaku J. All. Conte

Roma (4-2-3-1): Mirante, Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Perotti, Pellegrini Lo., Mkhitaryan; Zaniolo. All. Fonseca

Arbitro: Sig. Giampaolo Calvarese di Teramo

fonte foto copertina https://twitter.com/OfficialASRoma

ultimo aggiornamento: 07-12-2019

X