Il tecnico rossonero ha rilasciato delle dichiarazioni a Radio Rai al termine del match contro la Fiorentina.

Serie A, Milan-Fiorentina 1-3: una sconfitta netta, senza se e senza ma. Un tracollo collettivo che ha colpito tutti. I rossoneri non sanno più vincere, e la classifica è già da bollino rosso. Sei punti in sei gare di campionato, media da retrocessione. Al termine del match contro i viola di Vincenzo Montella, mister Marco Giampaolo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Rai.

“Tre giorni fa la squadra aveva dato segnali di grande ripresa e personalità, stasera abbiamo fatto una prestazione al di sotto. Forse abbiamo sentito troppo la pressione di doverla vincere e l’espulsione ci ha messi in difficoltà. Sicuramente una prestazione che nessuno si aspettava, tantomeno il sottoscritto”.

Ancora una volta, dunque, la squadra ha sorpreso anche il suo allenatore. In negativo, s’intende. “In una partita dove perdi in casa 3-1 e finisci in dieci – ha osservato Marco Giampaolo – c’è poco da salvare. In questo momento noi pecchiamo sulla capacità di essere squadra”.

Torino-Milan Marco Giampaolo Torino-Milan
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Marco Giampaolo: “Voci sul mio futuro? Fa parte del mestiere”

Le voci sul probabile sostituto del tecnico abruzzese sono già partite: “Fa parte del mio mestiere, non mi preoccupo di questo e vado avanti pensando solo a fare il meglio possibile. Io penso che le difficoltà di questo tipo le risolvi solo con un pensiero collettivo, attraverso le cose fatte assieme, altrimenti rischi di affogare e di annegare”.

“La strada è solo quella del collettivo – ha aggiunto Marco Giampaolo – gli individualismi che emergono in una partita riempiono gli occhi ma non aiutano il collettivo. Io devo fare il massimo con questa squadra perché ritengo abbia delle qualità, devo tirare fuori da loro le potenzialità migliori senza perdere la capacità di essere squadra. La salvezza, intesa come uscir fuori dalle situazioni di difficoltà, passa dal fare le cose insieme e io devo essere bravo a reclutare i calciatori che hanno questo pensiero”.

Le immagini di Milan-Fiorentina 1-3:

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
calcio Marco Giampaolo milan milan-fiorentina

ultimo aggiornamento: 30-09-2019


Serie A, Ribery incanta a San Siro: la Fiorentina supera il Milan 3-1

Ranieri: “Io al Milan? Spero che Giampaolo possa restare”