Al termine del match tra Milan e Napoli, il centrocampista rossonero, autore del gol dell’1-1, ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

Serie A, Milan-Napoli 1-1: Giacomo Bonaventura è stato uno dei grandi protagonisti della sfida e non soltanto per il bellissimo gol realizzato. Jack, infatti, è stato in assoluto uno dei migliori in campo. Al termine del match, il centrocampista rossonero ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

“Mi piace anche fare la mezzala, l’importante è che in campo so dove muovermi. Giocando ala posso arrivare più al tiro e incidere di più. Da mezzala il lavoro è un po’ diverso”.

Peccato per il pareggio, ma è stata comunque una serata positiva per Bonaventura: “Sono contentissimo, ci tenevo a fare una grandissima partita, sono contento della prestazione. Siamo stati aggressivi, siamo riusciti a limitare una squadra forte come il Napoli”.

Nel corso dell’intervista, Jack ha parlato anche di Stefano Pioli: “Il mister ha fatto un lavoro importante. Le prestazione sono solide, da squadra. Dobbiamo percorrere questa strada da qui in avanti. L’anno scorso siamo quasi arrivati in Champions, poi abbiamo cambiato tanto. Ripartire sempre non è facile, con tanti giocatori giovani che si devono inserire. Abbiamo messo tante cose a posto, il mister è stato bravo”.

Milan-Napoli
fonte foto https://twitter.com/sscnapoli

Bonaventura: “Contratto in scadenza? Ci pensa il mio agente”

Insomma, c’è fiducia. E tra gli obiettivi personali di Bonaventura c’è anche l’Europeo con la Nazionale azzurra: “Da qui in avanti lavorerò con passione e voglia di fare bene, il campo parlerà e dirà se sarò fra i migliori giocatori in Italia. In quel caso Mancini mi prenderà in considerazione”.

Ma c’è anche un contratto in scadenza nel 2020. Un accordo che il Milan, stando alle ultime indiscrezioni, intende rinnovare: “Vediamo, a giugno mi scade il contratto e ci pensa il mio procuratore. Io penso a giocare, che è già difficile giocare bene”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Bonaventura calcio milan Milan-Napoli

ultimo aggiornamento: 23-11-2019


Krunic: “Presto i tifosi vedranno il vero Milan”

Gabigol ribalta il River Plate. Il Flamengo conquista la Libertadores