Ecco i ventitré giocatori che prenderanno parte alla gara in programma a San Siro. Tanti assenti nella squadra rossonera.

Serie A, Milan-Napoli sarà una gara tutta da vivere. Soprattutto incerta. Entrambe le squadre, infatti, stanno attraversando un momento complicato e proveranno a portare a casa la vittoria per non complicare ulteriormente le cose.

Dopo l’allenamento di rifinitura, svoltosi come sempre presso il centro sportivo di Milanello, mister Stefano Pioli ha diramato la lista dei ventuno giocatori che prenderanno parte alla sfida contro gli azzurri di Carlo Ancelotti, in programma sabato 23 novembre novembre allo stadio San Siro, con fischio d’inizio alle ore 18. Tanti gli assenti: Duarte, Rodriguez, Borini e Castillejo, oltre agli squalificati Bennacer e Calhanoglu. Torna Musacchio, ci sono Caldara e Daniel Maldini.

Milan-Napoli: i convocati di Pioli

  • PORTIERI: Antonio Donnarumma, Gianluigi Donnarumma, Reina.
  • DIFENSORI: Calabria, Caldara, Conti, Gabbia, Hernandez, Musacchio, Romagnoli.
  • CENTROCAMPISTI: Biglia, Bonaventura, Brescianini, Kessié, Krunic, Paquetà.
  • ATTACCANTI: Leao, Maldini, Piatek, Rebic, Suso.
Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan

Milan-Napoli, Pioli: “Ho appeso la classifica a Milanello”

Alla vigilia di Milan-Napoli, il tecnico Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa: “A me le soste non piacciono, preferisco allenare tutta la rosa. Il fatto che i nostri giocatori siano tornati bene è testimonianza della qualità della squadra che ho a disposizione. Si riparte dalla prestazione di Torino, certi valori li abbiamo e possiamo metterli sul campo. Non so se sia più facile giocare contro una squadra forte, il Napoli è attrezzato per vincere il campionato. Il momento è delicato e va affrontato con assoluta consapevolezza. Il gruppo è compatto e coeso per uscire da questa situazione delicata. La qualità e l’attenzione devono essere massime in un match come quello di domani”.

“Penso che Ibrahimovic sia un grande campione – ha affermato l’allenatore milanista – ma per noi è importante il presente. Con la società c’è un confronto continuo ma io devo pensare solo al campo. Siamo solo a novembre. Poi per quanto riguarda il mercato di gennaio, non mi tirerò indietro sui giudizi, ma più avanti”.

Le immagini di Milan-Napoli 0-0 giocata la scorsa stagione:

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio convocati milan Milan-Napoli Serie A Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 22-11-2019


Juventus, svelate in anteprima le possibili maglie della prossima stagione (FOTO)

Milan, Rafael Leao è in crisi: c’è il rischio di una sua svalutazione