Milan-Roma dichiarazioni di Fonseca e Pioli alla vigilia

Milan-Roma, Pioli: “Ibra non ci sarà”. Fonseca: “Affrontiamo una squadra forte”

Milan-Roma, le dichiarazioni di Pioli e Fonseca alla vigilia. Il tecnico rossonero: “Ibrahimovic non sarà a disposizione”.

MILANO – Le dichiarazioni di Pioli e Fonseca alla vigilia di Milan-Roma. La partita è in programma alle 17.15 di domenica 28 giugno 2020 a San Siro.

Milan-Roma, le dichiarazioni di Stefano Pioli

Esordio dopo la pandemia per il Milan con Stefano Pioli che alla vigilia ha parlato in conferenza stampa: “Siamo contenti di poter tornare a giocare nel nostro stadio. Si tratta di un ritorno parziale alla normalità in attesa dei tifosi“.

Una partita non semplice quella contro i giallorossi: “Nei numeri siamo molto simili, la classifica dice che abbiamo 9 punti in meno. Per noi è una grande opportunità e non possiamo sbagliare. Sarà una gara condizionata dal caldo anche se non cambieremo il nostro atteggiamento“.

Milan-Spal Stefano Pioli Roma-Milan
Stefano Pioli

No Ibrahimovic, Rebic sì: “Zlatan ha bisogno di lavorare e non lo porterò in panchina. Ante sta bene, a Lecce ha giocato molto bene e con il passare delle partite sta diventando un giocatore importante. Speriamo che continui così”. Conclusione sul futuro di Donnarumma: “Lui è sereno e determinato. E’ attaccato a questa maglia e sono sicuro che prenderà la decisione migliore. Non abbiamo parlato, pensiamo al campionato“.

Milan-Roma, le dichiarazioni di Paulo Fonseca

Qualche dubbio di formazione anche per Fonseca: “Mkhitaryane e Zappacosta sono pronti. Pau Lopez ha iniziato ad allenarsi da poco insieme al gruppo. Non sarà a disposizione per San Siro“.

Sulla condizione della squadra: “La squadra crea e non sono preoccupato. Resto ottimista e credo che se continuiamo a creare occasioni le possibilità di vincere aumentano. Sono molto fiducioso anche se siamo consapevoli che affrontiamo una squadra che sta attraversando un buon momento. L’orario? Preferisco giocare più tardi, ma non dobbiamo avere scuse. La formazione sarà schierata solo sulla base di strategie o condizione fisica, non penso ad altro“.

ultimo aggiornamento: 27-06-2020

X