Serie A, Milan-Torino: formazioni, risultato e marcatori

Serie A, il Milan batte 1-0 il Torino. A San Siro decide Rebic

Serie A, Milan-Torino 1-0. Una rete di Rebic permette ai rossoneri di superare i granata e rilanciare la propria candidatura per l’Europa League.

MILANO – Serie A, Milan-Torino 1-0. Una rete di Rebic ha permesso ai rossoneri di aggiudicarsi il Monday Night e salire a quota 35 in classifica. Continua, invece, il momento difficile per i granata alla sesta sconfitta consecutiva tra campionato e coppa.

Serie A, Milan-Torino: risultato, tabellino e marcatori

Milan-Torino 1-0

Marcatori: 25′ Rebic

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer (44′ Gabbia), Romagnoli A., Hernandez T.; Kessié, Bennacer; Castillejo, Paquetà (69′ Bonaventura), Rebic (88′ Rafael Leao); Ibrahimovic. All. Pioli

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Lyanco (85′ Ola Aina), N’Koulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer (85′ Millico), Edera (64′ Zaza); Belotti. All. Longo

Arbitro: Sig. Michael Fabbri di Ravenna

Note: Ammonito: Bennacer, Castillejo, Pioli (M); Edera, Rincon, Ansaldi (T)

Partenza senza particolari squilli se non con un tiro dalla distanza dei rossoneri che termina di poco fuori dopo una deviazione di un difensore granata. La reazione del Torino arriva con un rigore in movimento di Berenguer, la mira è imprecisa. La prima vera chance della partita è per i padroni di casa. Azione sull’asse Rebic-Ibrahimovic-Paquetà. Il brasiliano prova a piazzarla con il piatto sinistro, Sirigu si allunga e salva. Il match si sblocca al 25′. Contropiede rossonero, Castillejo per Rebic con il croato che con il piatto destro non sbaglia.

Milan-Torino
L’esultanza di Rebic dopo il gol (fonte foto https://twitter.com/acmilan)

Nella ripresa il Torino si scopre e il Milan ha due chance con Ibrahimovic e Castillejo. Con il passare dei minuti i granata aumentano il forcing ma non Donnarumma non rischia nulla. Anzi sono proprio i rossoneri ad andare vicino al tris con Bonaventura. Negli ultimi minuti poco da segnalare se non una conclusione imprecisa di Castillejo. Con questa vittoria i rossoneri restano in zona Europa League mentre i granata devono iniziare a guardare con molta attenzione alle loro spalle.

ultimo aggiornamento: 18-02-2020

X