La conferenza stampa di Carlo Ancelotti alla vigilia di Napoli-Sampdoria

Serie A, il Napoli ospita una Samp in crisi. Ancelotti: “Partita insidiosa”

La conferenza stampa di Carlo Ancelotti alla vigilia di Napoli-Sampdoria: “C’è voglia di fare qualcosa di importante”.

CASTEL VOLTURNO (CASERTA) – La conferenza stampa di Carlo Ancelotti alla vigilia di Napoli-Sampdoria. Il tecnico ritorna subito sulla polemica per gli spogliatoi del San Paolo: “Speriamo che domani sia tutto ok. A noi avevano parlato di una consegna per il 31 agosto e quando arrivi al 10 settembre senza notizie è normale preoccuparsi. Credo che la città meriti uno stadio all’altezza“.

Buone notizie per Ancelotti che ha recupera Milik e Insigne: “Si sono allenati in gruppi e quindi sono a disposizione. Per noi inizia un ciclo di partite importante ed è normale fare rotazioni. Ma in questo momento bisogna pensare alla Sampdoria e non al Liverpool. Llorente? Si è presentato in buone condizioni ma non ha ancora i 90′ nelle gambe“.

Ancelotti sulla Sampdoria: “Ci aspetta una partita complicata”

Inizio di campionato non semplice per la Sampdoria ma Ancelotti non si fida: “Hanno bisogno di riscattare un inizio non semplice. Stanno giocando in modo diverso rispetto all’anno scorso per il cambio di allenatore e per questo non possiamo sottovalutarli“.

Ma c’è spazio anche per il mercato: “Sia io che la società vogliamo rinnovare i contratti di Callejon e Mertens che sono due giocatori affidabili sotto tutti i punti di vista. Sono sicuro che troveremo una soluzione per trattenerli“.

Carlo Ancelotti
Carlo Anceloti (fonte foto https://twitter.com/sscnapoli)

Ancelotti su modulo e obiettivi

Carlo Ancelotti parla anche di obiettivi: “Se i giocatori dicono che vogliono vincere a me fa piacere. E’ un aspetto positivo però dobbiamo essere noi a creare le giuste condizioni. Disputiamo un campionato competivio ma vogliamo lottare per vincere e conquistare lo scudetto“. Chiusura sul modulo: “Il sistema di gioco si vede quando non siamo in possesso palla e in fase difensiva ci schieriamo con un 4-4-2. Anche se dobbiamo migliorare i movimenti“.

fonte foto copertina https://twitter.com/sscnapoli

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X