Milan, i convocati di Stefano Pioli per la trasferta di Parma

Parma-Milan, i convocati di Pioli

Ecco i ventitré giocatori che prenderanno parte alla trasferta di Parma. Tornano Bennacer e Calhanoglu, assente Paquetà.

Il Milan sfida il Parma a domicilio nella 14esima giornata di Serie A. Un match da non fallire in caso di nuovo scivolone, infatti, la situazione in classifica si complicherebbe ulteriormente. È il momento di tornare a vincere, dopo due sconfitte e un pari negli ultimi tre turni di campionato.

Dopo l’allenamento di rifinitura, svoltosi come sempre presso il centro sportivo di Milanello, mister Stefano Pioli ha diramato la lista dei ventidue giocatori che prenderanno parte alla gara di Parma, in programma domenica 1 dicembre allo stadio “Tardini” con fischio d’inizio alle ore 15. Tornano Castillejo, Borini, Bennacer e Calhanoglu, out Leo Duarte, Caldara e Paquetà.

Milan-Napoli: i convocati di Pioli

  • PORTIERI: Antonio Donnarumma, Gianluigi Donnarumma, Reina.
  • DIFENSORI: Calabria, Conti, Gabbia, Hernandez, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez.
  • CENTROCAMPISTI: Bennacer, Biglia, Bonaventura, Calhanoglu, Kessié, Krunic.
  • ATTACCANTI: Borini, Castillejo, Leao, Piatek, Rebic, Suso.
Stefano Pioli Lucas Biglia
fonte foto https://www.facebook.com/premiumcalcio/

Parma-Milan, Pioli: “Serve più qualità nelle giocate”

Alla vigilia di Parma-Milan, mister Pioli ha parlato in conferenza stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Non sarà una partita semplice. Dobbiamo mantenere lo spirito delle ultime partite ma aumentare la qualità delle nostre giocate. E bisogna perdere meno palloni. Nel corso del campionato ci sono partite che pesano più dei tre punti. Dobbiamo buttare giù la porta per andare a prendere l’opportunità”.

“Chi gioca dall’inizio deve avere il fuoco dentro, così come chi entra a gara in corso. Siamo una squadra e giochiamo tutti per il bene del Milan, bisogna dare l’anima. Sappiamo qual è il nostro obiettivo e siamo tutti indirizzati su quella strada. Piatek sta bene, sta facendo buone prestazioni riempendo bene l’area. Ha avuto delle occasioni e non è riuscito a segnare: può fare meglio come possono fare meglio altri giocatori. Sono tutti disponibili tranne Paquetà e Duarte, che saluto: da quando sono qui ha dimostrato grande attaccamento e qualità, gli auguro di tornare presto. Paquetà non ha smaltito il risentimento di inizio settimana”.

ultimo aggiornamento: 30-11-2019

X