Serie A, i risultati di martedì 21 luglio 2020. Il Milan vince a Reggio Emilia. Muriel basta all’Atalanta.

ROMA – Serie A, i risultati di martedì 21 luglio 2020. Vittorie di Milan, contro il Sassuolo, e dell’Atalanta, contro il Bologna, con le due squadre che si regalano la certezza matematica di disputare le prossime competizioni internazionali.

Serie A, i risultati di martedì 21 luglio 2020

Di seguito i risultati delle sfide di Serie A di martedì 21 luglio 2020, valide per la trentacinquesima giornata. (CLASSIFICA E HIGHLIGHTS)

Atalanta-Bologna 1-0
Sassuolo-Milan 1-2

Gian Piero Gasperini
Gian Piero Gasperini

Serie A, Sassuolo-Milan 1-2: Ibrahimovic regala l’Europa League ai rossoneri

Sassuolo-Milan 1-2

Marcatori: 19′ Ibrahimovic (M), 42′ rig. Caputo (S), 45’+2 Ibrahimovic (M)

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur (46′ Kyriakopoulos), Marlon, Peluso, Rogério; Locatelli M., Bourabia; Berardi D., Raspadori (46′ Magnanelli), Haraslin (46′ Boga; 67′ Djuricic); Caputo (88′ Traoré H.). All. De Zerbi

Milan (4-2-3-1): Donnarumma G.; Conti A. (11′ Calabria), Kjaer, Romagnoli A. (31′ Gabbia), Hernandez T. (46′ Laxalt); Kessié, Bennacer (79′ Biglia); Saelemaekers, Calhanoglu (79′ Bonaventura), Rebic; Ibrahimovic. All. Pioli

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino

Note: Ammoniti: Locatelli M. (S); Hernandez T., Laxalt, Bennacer, Bonaventura (M). Espulso: al 45’+6 Bourabia (S) per doppia ammonizione. Angoli: 5-3 per il Sassuolo. Recupero: 6′ p.t.; 3′ s.t.

Buona la partenza del Sassuolo anche se alla prima occasione passa il Milan. Errore in disimpegno dei padroni di casa, cross dalla destra e Ibrahimovic di testa realizza l’1-0.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

I rossoneri hanno ancora una chance con Ibrahimovic, ma è il Sassuolo a pareggiare sul finire del primo tempo. Tocco con il braccio di Calhanoglu. Dal dischetto si presenta Caputo che spiazza Donnarumma. Immediata la replica del Milan. Questa volta il turco serve Ibrahimovic che realizza il 2-1. Prima del duplice fischio rosso a Bourabia per un brutto fallo su Rebic.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic

Nella ripresa il Milan gestisce con ordine il vantaggio sfruttando anche la superiorità numerica. Il tris viene evitato da Consigli che in meno di un minuto dice di no a Ibrahimovic e due volte a Bonaventura. Pioli festeggia la conferma con una vittoria e con la certezza matematica dell’Europa League.

Serie A, Atalanta-Bologna 1-0: Muriel regala la Champions alla ‘Dea’

Atalanta-Bologna 1-0

Marcatori: 63′ Muriel

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino (80′ Sutalo), Djimsiti (86′ Caldara); Castagne, Freuler, de Roon, Gosens; Pasalic (46′ Muriel), Gomez A. (66′ Malinovskyi); Zapata D. (66′ Colley E.) All. Gasperini

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu (74′ Mbaye), Danilo, Denswil, Krejci (78′ Santander); Medel, Svanberg (64′ Dominguez); Skov Olsen (64′ Orsolini), Soriano, Barrow (64′ Sansone N.); Palacio. All. Mihajlovic

Arbitro: Sig. Federico La Penna di Roma 1

Note: Ammoniti: Freuler, Colley, de Roo (A); Tomiyasu, Danilo (B). Espulso: al 36′ Gasperini (A) per proteste. Angoli: 6-4 per l’Atalanta. Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.

Primo tempo senza particolari emozioni a Bergamo. Match in controllo da parte dell’Atalanta anche se è il Bologna a rendersi pericoloso dalle parti di Gollini con Sansone e Barrow. Proprio l’ex del match nel finale colpisce la traversa su calcio di punizione. Negli ultimi minuti litigio tra Gaperini e Mihajlovic. “Parla con i tuoi e non rompere il c… v……..”, la parole del tecnico del Bologna. Alla fine è arrivato La Penna che ha espulso l’allenatore di casa.

Nella ripresa una chance a testa per Muriel e Barrow prima del vantaggio della Dea con il colombiano su assist di Zapata.

Luis Muriel
Torino 11/07/2020 – campionato di calcio serie A / Juventus-Atalanta / foto Image Sport nella foto: Luis Muriel

Non succede più nulla se non una buona chance per Colley che viene parata da Skorupski. L’Atalanta con questa vittoria ottiene la matematica qualificazione in Champions League.

Atalanta-Bologna, lite Gasperini-Mihajlovic

Sul finire del primo tempo lite verbale tra Gasperini e Mihajlovic. Il tecnico del Bologna ha attaccato il collega atalantino con una frase molto dura: “”Parla con i tuoi e non rompere il c… v……..”.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news evidenza milan News Serie A sport

ultimo aggiornamento: 22-07-2020


Inter-Fiorentina, Conte: “Dobbiamo cercare sempre di migliorare”

Milan, niente Rangnick. Pioli confermato