Serie A 2019-2020, i risultati di giovedì 23 luglio 2020: il resoconto

Serie A, la Lazio batte il Cagliari e ritorna in Champions League. La Juve perde a Udine

Serie A, i risultati di giovedì 23 luglio 2020. La Lazio vola in Champions League. Juve k.o. a Udine.

ROMA – Serie A, i risultati di giovedì 23 luglio 2020. Primo match point fallito dalla Juventus che perde a Udine e non può festeggiare lo Scudetto. Non sbaglia, invece, la Lazio che ritrova la vittoria e la Champions League.

Serie A, i risultati di giovedì 23 luglio 2020

Di seguito il risultati delle sfide di Serie A di giovedì 23 luglio 2020, valide per la trentacinquesima giornata di campionato. (CLASSIFICA E HIGHLIGHTS)

Udinese-Juventus 2-1
Lazio-Cagliari 2-1

Serie A, Lazio-Cagliari LIVE

Lazio-Cagliari 2-1

Marcatori: 45′ Simeone (C), 47′ Milinkovic-Savic (L), 60′ Immobile (L)

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Luiz Felipe, Acerbi; Lazzari M. (58′ Marusic), Milinkovic-Savic S., Parolo, Luis Alberto (90’+1 Cataldi), Jony (58′ Lukaku J.); Caicedo (64′ Correa), Immobile (90’+1 Adekanye). All. Inzaghi S.

Cagliari (3-5-2): Cragno; Walukiewicz, Klavan, Lykogiannis (83′ Pisacane); Faragò, Nandez, Rog (66′ Birsa), Ionita (84′ Gagliano), Mattiello (71′ Ragatzu); Simeone, Joao Pedro. All. Zenga

Arbitro: Sig. Marco Piccinini di Forlì

Note: Ammoniti: Jony, Lazzari M., Parolo (L); Klavan (C). Angoli: 13-3 per la Lazio. Recupero: 1′ p.t.; 4′ s.t.

Parte bene il Cagliari, anche se è la Lazio a creare diverse occasioni dalle parti di Cragno con il portiere che si supera sul colpo di testa di Immobile. Nell’ultimo quarto d’ora, invece, sono i sardi ad alzare il baricentro. Prima Simeone da due passi non riesce ad inquadra la porta di testa e poi, sempre l’argentino, trova la rete dell’1-0 deviando una conclusione di Ionita.

Ad inizio ripresa la Lazio trova il pareggio. Conclusione dalla distanza di Milinkovic-Savic e Cragno battuto. Il gol dà maggiore spinta alla squadra di casa con Cragno chiamato a dire di no prima a Luis Alberto e poi a Immobile. Sono proprio loro due, però, poco dopo a confezionare il 2-1 laziale con il bomber partenopeo a segnare. Nella seconda frazione non succede più nulla se non un tiro di Immobile parato da Cragno.

Ciro Immobile
As Roma 02/02/2020 – campionato di calcio serie A / Lazio-Spal / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

Vittoria fondamentale per i biancocelesti che hanno la certezza della Champions League.

Serie A, Udinese-Juventus 2-1: i friulani avvicinano la salvezza

Udinese-Juventus 2-1

Marcatori: 42′ de Ligt (J), 52′ Nestorovski (U), 90’+2 Fofana (U)

Udinese (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao (90’+4 De Maio), Nuytinck, Troost-Ekong; ter Avest (77′ Samir), Fofanà, de Paul, Sema, Zeegelaar (69′ Stryger Larsen); Okaka, Nestorovski. All. Gotti

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo (74′ Cuadrado), Rugani, de Ligt, Alex Sandro; Ramsey (59′ Matuidi), Bentancur, Rabiot; Bernardeschi (59′ Douglas Costa), Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Arbitro: Sig. Massimiliano Irrati di Pistoia

Note: Ammoniti: Troost-Ekong, Zeegelaar (U); Ramsey (J). Angoli: 3-7 per la Juventus. Recupero: 2′ p.t.; 4′ s.t.

La prima occasione è per l’Udinese. Sul cross di Sema Danilo rischia di mandare la palla nella propria porta. Il palo salva la Juventus. Il match non regala particolari emozioni fino al 42′ quando de Ligt dalla distanza con il destro batte Musso.

De Ligt
De Ligt

Nella ripresa l’Udinese trova subito il pareggio. Cross di Sema, Nestorovski lasciato tutto solo di testa firma l’1-1. La Juve non riesce a reagire e in pieno recupero si trova in svantaggio. In contropiede Fofanà supera Alex Sandro e de Ligt e poi batte Szczesny. Non c’è più tempo, vittoria fondamentale per l’Udinese che avvicina la salvezza. Stop, invece, per i bianconeri che devono rimandare la matematica per lo Scudetto.

ultimo aggiornamento: 24-07-2020

X