Serie A 2019-2020, i risultati di martedì 28 luglio 2020: il resoconto

Serie A, l’Inter supera il Napoli 2-0. L’Atalanta vince a Parma

Serie A, i risultati 28 luglio 2020. Vittoria esterna dell’Atalanta. 2-0 dell’Inter a Napoli.

ROMA – Serie A, i risultati di martedì 28 luglio 2020. Nella prima sfida di giornata l’Atalanta in rimonta vince per 2-1 in casa del Parma. Nella seconda partita l’Inter batte il Napoli per 2-0.

Serie A, i risultati di martedì 28 luglio 2020

Di seguito i risultati delle sfide di Serie A di martedì 28 luglio 2020, valide per la trentasettesima giornata di campionato. (CLASSIFICA E HIGHLIGHTS)

Parma-Atalanta 1-2
Inter-Napoli 2-0

Serie A, Inter-Napoli 2-0: D’Ambrosio-Lautaro, nerazzurri secondi

Inter-Napoli 2-0

Marcatori: 11′ D’Ambrosio, 75′ Lautaro Martinez

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Bastoni; Candreva (60′ Godin), Barella, Brozovic, Biraghi (79′ Young); Borja Valero (89′ Eriksen); Lukaku R. (89′ Moses), Sanchez A. (60′ Lautaro Martinez) All. Conte

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj (84′ Malcuit), Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (65′ Ghoulam); Elmas, Demme, Zielinski (65′ Allan); Politano (75′ Lozano), Milik (84′ Callejon), Insigne L. All. Gattuso

Arbitro: Sig Paolo Valeri di Roma 1

Note: Ammoniti: Sanchez A., Brozovic, Barella, Conte (I); Lozano (N).

L’Inter nei primi minuti trova subito il vantaggio. Errore di Mario Rui in un disimpegno, Biraghi raccoglie la palla sul secondo palo e serve a rimorchio D’Ambrosio. Mancino preciso e Meret battuto. Dopo il gol è dominio Napoli che ha quattro buone occasioni per portarsi in parità, ma l’Inter si salva in qualche modo.

Nella ripresa i ritmi si abbassano. Il Napoli ci prova con Elmas, ma nel finale Lautaro dopo un’azione individuale batte Meret e chiude la partita.

Mg Milano 01/12/2019 – campionato di calcio serie A / Inter-Spal / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: Lautaro Martinez-Antonio Candreva

Negli ultimi minuti prevale la stanchezza con l’Inter che si riporta al secondo posto.

Serie A, Parma-Atalanta 1-2: Malinovskyi e Gomez ribaltano Kulusevski

Parma-Atalanta 1-2

Marcatori: 43′ Kulusevski (P), 70′ Malinovskyi (A), 84′ Gomez (A)

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Bruno Alves, Dermaku, Gagliolo (83′ Pezzella Giu.); Kucka, Kurtic, Barillà (83′ Barillà); Kulusevski, Caprari (79′ Siligardi), Gervinho (66′ Karamoh). All. D’Aversa

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Sutalo (46′ Djimsiti), Caldara (61′ Muriel), Palomino (36′ Hateboer); Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (46′ Malinovskyi), Gomez A. (85′ Tameze); Zapata D. All. Gasperini

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino

Note: Ammoniti: Darmian (P); Sutalo (A). Angoli: 3-3. Recupero: 3′ p.t.; 5′ s.t.

Partita divertente al Tardini. La prima chance è per Freuler anche se è il Parma ad avere una doppia occasione per passare in vantaggio. Prima il Gollini e poi il palo negano la gioia del gol a Gagliolo e Kulusevski. Proprio il grande ex sul finale del primo tempo sblocca il match. Ancora una volta Gervinho è decisivo, Kulusevski vince un rimpallo e batte con il sinistro Gollini.

Nella ripresa l’Atalanta alza il baricentro e crea diversi pericoli dalle parti di Sepe. Il pareggio arriva al 70′ con Malinovskyi che, sfrutta un piazzamento sbagliato della barriera, per firmare l’1-1. Nel finale è la Dea a ribaltare la partita. Azione personale del Papu che con il mancino fredda il portiere avversario. Il salvataggio di Hateboer sulla linea è l’ultimo sussulto di un match che permette alla squadra di Gasperini di avvicinare il terzo posto anche se lo scontro dell’Inter sarà decisivo per il secondo.

ultimo aggiornamento: 29-07-2020

X