Inter-Bologna, la conferenza stampa di Antonio Conte: “Nainggolan non ha recuperato. La squadra è un po’ stanca”.

APPIANO GENTILE (COMO) – Vigilia di Inter-Bologna per Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro in conferenza stampa ha presentato la sfida di San Siro, in programma sabato 5 dicembre alle ore 20.45.

Inter-Bologna, la conferenza stampa di Antonio Conte

In conferenza stampa Antonio Conte ha presentato la delicata sfida contro il Bologna dell’ex Mihajlovic: “In queste ultime settimane ci siamo tappati le orecchie – ha detto il tecnico, riportato da tuttomercatoweb.com – siamo stati bravi a pensare solo a giocare e a fare del nostro meglio […]. La squadra accusa un po’ di stanchezza, ma fortunatamente siamo riusciti ad avere un giorno di riposo in più”.

Una partita che lo scorso anno ha fatto svanire il sogno Scudetto: “L’abbiamo persa in modo incredibile. Eravamo in vantaggio, abbiamo sbagliato un rigore e preso due gol in contropiede. Ero molto arrabbiato, difficile dare una spiegazione a quanto successo. Affrontiamo una squadra determinata, gioca con buoni ritmi e non ha giocato durante la settimana. Dobbiamo alzare la guardia per dare continuità […]“.

Mv Bologna 02/11/2019 – campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Antonio Conte

Conte: “Dobbiamo continuare a migliorare”

Per Antonio Conte la sua Inter ha diversi margini di miglioramento: “Il risultato finale condiziona tutti i giudici e tante situazioni. Noi dobbiamo essere più bravi a non subire gol. Cerchiamo di migliorare sia dal punto di vista dell’organizzazione e della gestione della gara […]“.

Un passaggio anche sui singoli: “Nainggolan non ha recuperato. Sui giocatori singoli dovete chiedere ai dirigenti. Barella? Può e deve migliorare. Sa benissimo che ha un margine di crescita importante […]. Serve umiltà, rimanere con i piedi per terra e lavorare tanto. Sensi ancora non è pronto per giocare dal primo minuto […]. Noi dobbiamo essere bravi a calibrarci nel lavoro e nel tempo a disposizione. Giochiamo ogni tre gioni perché significa che stiamo andando avanti nelle competizioni“.

TAG:
calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


Bufera Suarez, irregolare l’esame di italiano per la cittadinanza. L’esaminatore patteggia la condanna

Nations League, Italia-Spagna e Belgio-Francia le semifinali