Inter-Bologna, la conferenza stampa di Antonio Conte: “Nainggolan non ha recuperato. La squadra è un po’ stanca”.

APPIANO GENTILE (COMO) – Vigilia di Inter-Bologna per Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro in conferenza stampa ha presentato la sfida di San Siro, in programma sabato 5 dicembre alle ore 20.45.

Green Pass e Super Green Pass, tutte le regole dal 10 gennaio

Inter-Bologna, la conferenza stampa di Antonio Conte

In conferenza stampa Antonio Conte ha presentato la delicata sfida contro il Bologna dell’ex Mihajlovic: “In queste ultime settimane ci siamo tappati le orecchie – ha detto il tecnico, riportato da tuttomercatoweb.com – siamo stati bravi a pensare solo a giocare e a fare del nostro meglio […]. La squadra accusa un po’ di stanchezza, ma fortunatamente siamo riusciti ad avere un giorno di riposo in più”.

Una partita che lo scorso anno ha fatto svanire il sogno Scudetto: “L’abbiamo persa in modo incredibile. Eravamo in vantaggio, abbiamo sbagliato un rigore e preso due gol in contropiede. Ero molto arrabbiato, difficile dare una spiegazione a quanto successo. Affrontiamo una squadra determinata, gioca con buoni ritmi e non ha giocato durante la settimana. Dobbiamo alzare la guardia per dare continuità […]“.

Mv Bologna 02/11/2019 – campionato di calcio serie A / Bologna-Inter / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Antonio Conte

Conte: “Dobbiamo continuare a migliorare”

Per Antonio Conte la sua Inter ha diversi margini di miglioramento: “Il risultato finale condiziona tutti i giudici e tante situazioni. Noi dobbiamo essere più bravi a non subire gol. Cerchiamo di migliorare sia dal punto di vista dell’organizzazione e della gestione della gara […]“.

Un passaggio anche sui singoli: “Nainggolan non ha recuperato. Sui giocatori singoli dovete chiedere ai dirigenti. Barella? Può e deve migliorare. Sa benissimo che ha un margine di crescita importante […]. Serve umiltà, rimanere con i piedi per terra e lavorare tanto. Sensi ancora non è pronto per giocare dal primo minuto […]. Noi dobbiamo essere bravi a calibrarci nel lavoro e nel tempo a disposizione. Giochiamo ogni tre gioni perché significa che stiamo andando avanti nelle competizioni“.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire News Mondo su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Inter

ultimo aggiornamento: 04-12-2020


Bufera Suarez, irregolare l’esame di italiano per la cittadinanza. L’esaminatore patteggia la condanna

Nations League, Italia-Spagna e Belgio-Francia le semifinali