Juventus-Napoli, Andrea Pirlo in conferenza stampa: “Per noi non sarà una gara decisiva”.

TORINO – Vigilia di Juventus-Napoli per Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero in conferenza stampa ha presentato la delicata sfida contro i partenopei, in programma alle 18:45 di mercoledì 7 aprile 2021.

Juventus-Napoli, la conferenza stampa di Andrea Pirlo

In conferenza stampa Andrea Pirlo ha illustrato le difficoltà di questa sfida: “Sarà una partita importante per la classifica. Loro stanno attraversando un momento positivo e vogliono fare risultato […]. Noi dobbiamo fare la partita e cercare di conquistare punti, mi aspetto una gara aperta con due squadre che vogliono imporre il loro gioco […]“.

Una partita che potrebbe essere fondamentale per la zona Champions: “Per noi è una importante ma non decisiva per la Champions League – ha ammesso il tecnico, riportato tuttomercatoweb.com è una partita importante perché si affrontano due squadre che hanno gli stessi obiettivi […]. Non siamo abituati a lottare per il quarto posto, ma sappiamo che a questo punto dobbiamo guardarci anche indietro“.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Pirlo: “Rispettiamo il protocollo”

Per il tecnico bianconero un passaggio anche sul fatto che la sfida si giochi nonostante la positività di Federico Bernardeschi: “Noi stiamo rispettando il protocollo e come sempre in sintonia con quello che dice l’ASL. Faremo come abbiamo sempre fatto e ci presenteremo giocando la partita“.

Un Dybala in più per Andrea Pirlo: “Paulo sta bene, si è allenato con noi e non ha più dolore quando calcia. Torna a disposizione sperando di averlo bello pronto per poter giocare domani. Kulusevski? Ho parlato con il giocatore e l’ho rassicurato. Capita di fare errori e dobbiamo avere fiducia in lui […]. Morata? Alvaro da quattro partite non segna, ma non siamo preoccupati perché può segnare da un momento all’altro. Lui è importante per noi anche nello sviluppo del gioco quando siamo in possesso, non sono in fase realizzativa“.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 06-04-2021


Inter-Sassuolo, Conte: “Il percorso va completato”

Euro 2020, stadi aperti al pubblico in Italia: via libera del Governo