Juventus-Napoli, la conferenza stampa di Andrea Pirlo: “Dybala potrebbe giocare dall’inizio”.

TORINO – Conferenza stampa di vigilia per Andrea Pirlo che ha presentato la sfida della sua Juventus contro il Napoli, in programma alle 20.45 di domenica 4 ottobre 2020 all’Allianz Stadium di Torino.

Juventus-Napoli, la conferenza di Andrea Pirlo

In conferenza stampa Andrea Pirlo ha escluso l’ipotesi di un rinvio della partita contro il Napoli per la positività di Zielinski: “Non penso che ci sia il rischio di non giocare. Le regole della Lega sono precise. Noi abbiamo preparato la sfida come sempre, quanto successo non ci ha influenzato“.

Un match che potrebbe vedere il ritorno dall’inizio di Paulo Dybala: “Sta recuperando. A Roma senza l’espulsione di Rabiot sarebbe entrato. Vediamo se partirà titolare o a gara in corso. A sinistra il ballottaggio è tra Cuadrado e Frabotta, deciderò solo a poche ore dalla sfida. Arthur si sta allenando bene e potrebbe giocare dall’inizio“.

Andrea Pirlo

Pirlo sul Napoli: “E’ una squadra molto forte”

Il tecnico bianconero ha presentato tutte le insidie della sfida contro il Napoli: “Affrontiamo una squadra forte che con Gattuso ha cambiato mentalità. Giocano insieme da un anno e questo può essere un punto di forza. Noi, però, non siamo da meno. Rino? Ci conosciamo molto bene. Da allenatore è sicuramente diverso che da calciatore. Mi piacerebbe portare a casa i tre punti. Sarebbe la cosa più divertente e poi parlarne dopo“.

Calciomercato Juventus, Pirlo: “Forse faremo qualcosa”

Un passaggio anche sul calciomercato: “Stiamo parlando con la società. Se ne occupa Paratici, vedremo se arriverà qualcosa“. E sulle uscite Pirlo non si è voluto sbilanciare: “Non è cambiato rispetto ai giorni scorsi. Douglas Costa, Khedira e De Sciglio continuano ad allenarsi con noi e sono a disposizione come tutti gli altri. Il mercato chiude lunedì, vedremo cosa succederà alla chiusura“.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Andrea Pirlo calcio calcio news Juventus Juventus-Napoli Serie A

ultimo aggiornamento: 03-10-2020


Ibrahimovic, 39 anni per il fuoriclasse svedese

Milan-Spezia, Pioli su Hauge: “E’ pronto per giocare dall’inizio”