Juventus-Parma, Andrea Pirlo in conferenza stampa: “Chiesa dovrà stare fermo per qualche giorno”.

TORINO – Vigilia di Juventus-Parma per Andrea Pirlo. Il tecnico bianconero in conferenza stampa ha presentato la delicata sfida contro i Ducali, in programma alle 20:45 di mercoledì 21 aprile 2021.

Juventus-Parma, la conferenza stampa di Andrea Pirlo

In conferenza stampa Andrea Pirlo ha affrontato un argomento molto delicato come quello della Superlega. “Non ho sentito Agnelli lontano in questi giorni – ha detto il tecnico bianconero, riportato da tuttomercatoweb.comlo vediamo quasi tutti i giorni e oggi ci ha spiegato a grandi linee il progetto, ma non è entrato nei dettagli […]. Per il mondo del calcio è sicuramente uno sviluppo […]. Io non sono però la persona più adatta a dare spiegazioni […]. I giocatori hanno capito che si tratta solo di un progetto, ma ora devono continuare ad essere concentrati sul presente, che si chiama Parma“.

Un passaggio per Pirlo anche sulla formazione: “Ronaldo rientra e in porta ci sarà Buffon. Penso che troverà spazio anche Dybala che ha bisogno di trovare la condizione. Contro l’Atalanta ha fatto molto bene, ma deve avere continuità per ritrovare la condizione. Chiesa? Ha avuto un problema muscolare e vedremo nei prossimi giorni. Sicuramente la sua assenza sarà importante, ma abbiamo una rosa competitiva […]“.

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

Obiettivo Champions League

Per la Juventus l’obiettivo principale resta la Champions League. “La sconfitta di Bergamo – ha ammesso Pirlo – ha fatto arrabbiare i giocatori. La squadra ha fatto una buona gara e i ragazzi sono rimasti delusi per non aver portato a casa la vittoria. Restiamo comunque fiduciosi in vista di una partita importantissima con il Parma“.

Un finale di stagione fondamentale per il futuro di Andrea Pirlo. “In questo momento non penso a niente – ha detto il tecnico – l’obiettivo è quello di finire al meglio la stagione. Vogliamo arrivare tra le prime quattro e conquistare la Coppa Italia. Io sono concentrato per fare bene e rimanere qui, ma l’ultima parola spetterà alla società“.

TAG:
calcio news Juventus

ultimo aggiornamento: 20-04-2021


Superlega, la Juve rallenta in Borsa dopo la volata

Superlega, Guardiola: “Non è più sport”. De Zerbi: “Colpo di stato. Non voglio giocare contro il Milan”