Serie A, i risultati di venerdì 2 ottobre 2020. Prima vittoria per la Sampdoria che batte la Fiorentina 2-1.

ROMA – Serie A, i risultati di venerdì 2 ottobre 2020. La terza giornata di Serie A si apre con il colpo della Sampdoria a Firenze. 2-1 per la Doria che conquista la sua prima vittoria stagionale. Seconda sconfitta consecutiva, invece, per gli uomini di Iachini che vengono agganciati in classifica proprio dai blucerchiati.

Serie A, i risultati di venerdì 2 ottobre 2020

Di seguito i risultati di Serie A di venerdì 2 ottobre 2020. Una sfida in calendario che apre la terza giornata di campionato. (CLASSIFICA e PROBABILI FORMAZIONI)

Fiorentina-Sampdoria 1-2

Serie A, Fiorentina-Sampdoria 1-2: al ‘Franchi’ decide Verre

Fiorentina-Sampdoria 1-2

Marcatori: 42′ rig. Quagliarella (S), 72′ Vlahovic (F), 82′ Verre (S)

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Caceres, Ceccherini, Milenkovic; Chiesa, Bonaventura, Amrabat (86′ Saponara), Castrovilli (82′ Duncan), Biraghi; Kouamé (58′ Cutrone), Vlahovic. All. Iachini

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello (83′ Regini); Candreva (69′ Askildsen), Thorsby, Ekdal (83′ Palumbo), Damsgaard (69′ Damsgaard); Ramirez G. (69′ Verre), Quagliarella. All. Ranieri

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli di Trieste

Note: Ammoniti: Thorsby, Tonelli, Ekdal (S). Angoli: 8-4 per la Fiorentina. Recupero: 1′ p.t.; 5′ s.t.

Parte bene la Fiorentina che prende subito il pallino del gioco in mano. La prima occasione capita sui piedi di Kouamé. L’ex Genoa non inquadra la porta sul servizio di Bonaventura. Ancora la Viola poco dopo pericolosa con Vlahovic, Audero risponde presente. Il match si riaccende nel finale. In contropiede la Sampdoria va vicina al vantaggio. Prima l’autotraversa di Castrovlli e, poi, Dragowski si salva in qualche modio. Il portiere della Viola poco dopo si supera su Ramirez. Il vantaggio dei doriani arriva al 42′. Ingenuità di Ceccherini che ferma fallosamente Quagliarella in area di rigore. Dal dischetto si presenta il numero 27 che non sbaglia.

Fabio Quagliarella
Fabio Quagliarella

Nella ripresa la prima chance è per Candreva. Palla che scheggia il palo. Il pareggio arriva al 72′. Conclusione dalla distanza di Milenkovic, Vlahovic controlla la palla e batte Audero. Reagisce subito la Sampdoria che trova il 2-1 con Thorsby. Rete annullata per il tocco con il braccio di Tonelli. All’82’ la Doria si riporta in vantaggio. Audero serve Verre che con uno pallonetto batte Dragowski, colpevolmente fuori dai pali. L’ultima occasione del match capita sui piedi di Chiesa. Il destro del talento della Viola si stampa sul palo. Termina su questa chance il match con la Sampdoria che conquista il primo successo espugnando il Franchi.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Fiorentina-Sampdoria News Serie A sport

ultimo aggiornamento: 03-10-2020


Italia U21, i convocati di Nicolato per le sfide contro Islanda e Irlanda

Calciomercato, Milan e Inter si rifanno le fasce: Dalot per i rossoneri, Darmian per i nerazzurri