Spezia-Milan, Pioli in conferenza stampa: “La settimana è stata positiva. E’ importante avere l’organico completo”.

CARNAGO (VARESE) – Vigilia di Spezia-Milan per Stefano Pioli. Il tecnico rossonero in conferenza stampa ha presentato la sfida contro i liguri, in programma alle 20.45 di sabato 13 febbraio 2021.

Spezia-Milan, la conferenza stampa di Stefano Pioli

In conferenza stampa Stefano Pioli ha richiamato all’attenzione i suoi: “Dobbiamo essere pronti e determinati contro un avversario che già nella sfida di andata ci aveva creato delle difficoltà […] – ha detto il tecnico rossonero, riportato da tuttomercatoweb.comper noi è stata una buona settimana. Tutti hanno recuperato la loro condizione. Gli unici assenti Maldini e Brahim Diaz […]. Noi abbiamo iniziato al meglio il girone di ritorno e vogliamo continuare in questo modo […]. Avere un organico completo in questo momento è molto importante e spero di averlo anche in futuro […]“.

L’allenatore parmense continua a non parlare di scudetto: “In questo momento non conta quanto fatto in passato […]. Quello fatto fino ad oggi non è sufficiente, il campionato fine a maggio […]. Quella parola continuate a nominarla voi, non c’è bisogno che lo faccia io. State sicuri che lo farò solamente a maggio […]“.

Stefano Pioli
Stefano Pioli

“Calhanoglu dall’inizio. Ibra non pensa a Sanremo”

Qualche dubbio di formazione per Stefano Pioli: “Tornerà Calhanoglu titolare. Il ballottaggio è quello tra Rebic e Leao […]. Rafael è stato bravo a lavorare in tante posizioni. Ha giocato come punta, esterno e trequartista. Il suo percorso di crescita è evidente e si trova meglio a sinistra. Ma può giocare in tante posizioni ed è importante per noi […]“.

Un periodo importante per il Milan e per Zlatan Ibrahimovic che, dal 2 al 6 marzo, sarà sul palco del Festival di Sanremo: “Non ne abbiamo parlato. In questo momento il nostro Festival è il campo. Fino a quella data mancano ancora 5 partite. Ci sarà del tempo per organizzarci […]“.

TAG:
calcio news milan

ultimo aggiornamento: 12-02-2021


Milan-Donnarumma, ancora distanza tra le parti su ingaggio e durata

Napoli-Juventus, Pirlo: “Gara importante per tutte e due le squadre”