Serie A, dal 18 allenamenti collettivi: via libera dal governo

Governo, via libera agli allenamenti in gruppo dal 18 maggio. Tra 7 giorni decisione sulla Serie A

Serie A, da lunedì allenamenti in gruppo. Arriva il via libera del Governo e del Comitato Tecnico Scientifico.

Come previsto, il Governo conferma il via libera agli allenamenti collettivi a partire da lunedì 18 maggio. La notizia arriva da una nota congiunta di Speranza e Spadafora, che hanno accolto le indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico.

Serie A
Serie A

Serie A, allenamenti collettivi dal 18 maggio: la nota di Speranza e Spadafora

Il parere richiesto dal governo sul protocollo della Figc al Comitato Tecnico Scientifico conferma la linea della prudenza. Le indicazioni del Cts saranno trasmesse alla Federazione per i doverosi adeguamenti del protocollo in modo da consentire la ripresa in sicurezza degli allenamenti di squadra a partire dal 18 maggio“, recita la nota congiunta dei ministri Spadafora (sport) e Speranza (Salute).

Il Cts ha chiesto modifiche vincolanti al protocollo, come quello della quarantena di 14 giorni della squadra in caso di positività e quella della responsabilità dei medici sociali sull’applicazione del protocollo. E poi ha chiesto che numerosi test molecolari per i calciatori non vengano fatti a discapito dei cittadini. Se ci saranno queste modifiche ci potranno essere allenamenti collettivi dal 18 maggio“, ha dichiarato Spadafora al TG1

Vincenzo Spadafora
Roma 09/09/2019 – Camera dei Deputati voto di fiducia al nuovo Governo / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Vincenzo Spadafora

Tra sette giorni una decisione sulla ripresa della Serie A

Al momento la ripresa della Serie A resta un’incognita. Gli umori e le dichiarazioni restano oscillanti e risentono dell’andamento del coronavirus in Italia. FIGC, Comitato Tecnico Scientifico e governo continuano a confrontarsi per definire un protocollo di sicurezza in grado di accontentare le parti in causa e rispettare le condizioni richieste dagli esperti.

Con il trascorrere dei giorni aumenta un cauto ottimismo per quanto riguarda la ripresa del campionato. Anche per l’esempio che arriva da altri paesi. Proprio nella giornata dell’11 maggio il governo Johnson ha dato il via libera alla Premier League che potrà tornare in campo dal prossimo 1 giugno. Ovviamente a porte chiuse.

“Quando potrà ripartire il campionato? La linea giusta è quella della prudenza, tra una settimana vedremo la curva dei contagi e potremo decidere sul campionato. Domattina presenterò al Cts le linee guida per far riaprire tutti impianti e centri sportivi, affinché tutto lo sport riparte in sicurezza”, ha concluso Spadafora al TG1.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 12-05-2020

X