Serie A, Atalanta-Inter 0-0: Spalletti aggancia le romane in zona Champions

La sintesi di Atalanta-Inter, anticipo serale della trentaduesima di Serie A. Altra occasione Champions sciupata dalla squadra di Spalletti.

Atalanta-Inter, ultimo anticipo del sabato di Serie A, termina con un pareggio a reti inviolate, tra i rimorsi della truppa di Spalletti. I nerazzurri di Milano mancano infatti il sorpasso alle romane nella giornata del derby, gettando due punti che avrebbero potuto segnare una svolta nella corsa Champions.

In un Atleti Azzurri d’Italia gremito a festa, sono gli uomini di Gasperini ad avere in realtà i maggiori rimpianti sul campo. La nota lieta per i bergamaschi è però che, in un turno dove il Torino ha pareggiato a Verona, le gare di Samp e Milan (impegnate con Juve e Napoli) dovrebbero consentire di far restare la corsa all’Europa sostanzialmente invariata. Anche se la Fiorentina può scappare.

Serie A, sintesi Atalanta-Inter

Inizio di gara di grande aggressività da parte dell’Atalanta, che sciupa nel primo tempo almeno quattro nitide palle gol per passare in vantaggio. Decisivi gli errori del Papu Gomez e di Barrow, preferito inizialmente a Cornelius. L’Inter si vede poco e non punge abbastanza, creando presupposti positivi solo con Perisic.

Nella ripresa sono i nerazzurri di Spalletti a farsi preferire, ma la manovra è oggi meno avvolgente e fluida rispetto alle scorse settimane. Difatti, gli unici pericoli arrivano da conclusioni dalla medio distanza di Perisic e del neoentrato Eder. Con un Icardi impalpabile in attacco, l’Inter fatica clamorosamente a preoccupare Berisha. Lo zero a zero diviene, col passare dei minuti, l’unico epilogo per una partita così bloccata.

Nel video gli highlights del match d’andata, deciso dai gol di un Icardi in giornata nettamente più positiva:

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-04-2018

Mauro Abbate

X