Serie A, Atalanta-SPAL 1-1: Rizzo risponde a Cristante

L’Atalanta non riesce a tornare alla vittoria in campionato pareggiando contro la SPAL per 1-1.

BERGAMO – Termina 1-1 il match delle 18 di Serie A tra Atalanta e SPAL. I bergamaschi si portano in vantaggio con Cristante ma nella ripresa a stabilire la parità ci pensa Rizzo. Con questo punto la squadra di Gasperini sale a quota 16 mentre gli spallini raggiungono i 9 punti.

Cristante illude l’Atalanta, Rizzo stabilisce nella ripresa la parità

Ottima la partenza dell’Atalanta che dopo il rischio preso con una conclusione imprecisa di Paloschi, alza il ritmo e sfiora la rete del vantaggio con Hateboer che sfrutta alla perfezione l’assist di Petagna ma Gómez inavvertitamente la manda fuori. Al 14′ arriva il vantaggio dei padroni di casa con l’attaccante scuola Milan ma l’arbitro annulla tutto per fuorigioco. L’esultanza dei tifosi orobici viene solo rimandata di 10 minuti: sugli sviluppi di un corner Tolói rimette la palla in area di rigore dove Cristante trafigge Gomis. L’Atalanta non si ferma e va alla ricerca del raddoppio con la conclusione di de Roon, ben neutralizzata dal portiere spallino, e con Petagna che da due passi la manda fuori. Nel mezzo un’occasione per gli ospiti con un tiro impreciso di Viviani.

Nella ripresa le due squadre continuano a giocare a viso aperto con i padroni di casa che vanno vicino al raddoppio in due occasioni con Petagna e Gómez ma le conclusioni sono imprecisi. Nel mezzo pericolosa la SPAL con Mattiello, Berisha dice di no. Al 64′ arriva il pareggio ospite con una grande conclusione della distanza di Rizzo. Passano 5 minuti e c’è una nuova svolta nel match: intervento duro di Freuler su Viviani, l’arbitro Chiffi con l’aiuto del VAR estrae il cartellino rosso. Con la superiorità numerica gli ospiti si spingono in avanti e sfiorano il vantaggio due volte nel recupero: prima sulla conclusione di Viviani si supera Berisha e 60 secondi dopo il palo salva l’Atalanta sul tiro di Antenucci. Termina così il match con i bergamaschi che continuano il suo periodo senza vittorie mentre la SPAL dà continuità al successo contro il Genoa.

Il tabellino del match

AtalantaSPAL 1-1

Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Caldara, Tolói, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola (76′ Gosens); Cristante (63′ Kurtic), Gómez A.; Petagna (75′ Haas). A disp. Gollini, Rossi, Masiello, Orsolini, Cornelius, Vido, Castagne, Mancini. All. Gasperini

SPAL (3-5-2): Gomis A.; Salamon, Vicari (40′ Costa F.), Felipe; Lazzari M., Grassi (77′ Schiavon), Viviani, Mora (61′ Rizzo), Mattiello; Paloschi, Antenucci. A disp. Marchegiani, Oikonomou, Cremonesi, Bellemo, Bonazzoli, Konate, Borriello, Vitale.  All.  Semplici

Arbitro: Sig. Daniele Chiffi di Padova

Marcatori: 24′ Cristante (A), 64′ Rizzo (S)

Note: Ammoniti: Felipe, Mattiello (S). Espulsi: al 69′ Freuler (A) per intervento scorretto. Angoli: Recuperi: 2′ pt; 4′ st

ultimo aggiornamento: 05-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X