Serie A, Benevento-Lazio 1-5: dominio biancoceleste. Prima gioia italiana per Nani

La Lazio rimane con le grandi andando a vincere 5-1 in casa del Benevento. Sanniti ancora a secco di punti.

chiudi

Caricamento Player...

BENEVENTO – La Lazio risponde a Juve e Roma. Nella lunch match domenicale i biancocelesti sono riusciti ad avere la meglio sul Benevento con un netto 5-1, frutto di un primo tempo giocato ad alti livelli. Con questo successo la squadra di Simone Inzaghi rimane aggancia il primo posto momentaneo mentre i campani rimangono fermi a quota 0.

Primo tempo giocato ad alti livelli da parte dei biancocelesti

Partenza sprint della Lazio che dopo tre minuti trova il vantaggio con Bastos che spinge in rete una perfetta torre di Ciro Immobile. La reazione del Benevento non arriva tanto che gli ospiti al 13′ trovano il raddoppio con il loro bomber bravo a trafiggere Brignoli su suggerimento di Milinkovic-Savic. Il forcing biancoceleste non si ferma e al 24′ c’è gioia anche Marušic che a porta vuota non può sbagliare dopo lo splendido assist di Immobile. I padroni di casa provano a reagire con una conclusione di Cataldi terminata alta ma ad andare vicina alla rete è ancora la Lazio per due volte con Immobile e Milinkovic-Savic ma il punteggio non cambia.

Nella ripresa entra in campo un Benevento rinnovato che sfiora la rete in due occasioni con Cataldi e Lazaar. È proprio l’ex giocatore del Varese al 55′ a riaprire i giochi dopo una parata di Strakosha sul tiro di Ciciretti. Simone Inzaghi non vuole cali di tensione e striglia la sua squadra che ritorna ordinata in campo senza rischiare nulla se non su un cross dove Iemmello arriva in ritardo all’appuntamento con il pallone. Al 76′ Parolo chiude nuovamente il match su assist di Nani che nel finale trova anche la sua prima rete in Italia con un bellissimo sinistro.

Il tabellino del match

BeneventoLazio 1-5

Benevento (3-4-2-1): Brignoli; Venuti, Antei, Di Chiara; Lombardi (79′ Letizia), Chibsah, Viola N., Lazaar; Cataldi, Memushaj (46′ Ciciretti); Iemmello (68′ Coda). A disp. Belec, Gyamfi, Gravillon, Djimsiti, Del Pinto, Kanoute, Puscas, Parigini, Armenteros. All. De Zerbi

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, De Vrij, Radu; Marušic, Milinkovic-Savic (58′ Lukaku J.), Lucas Leiva (81′ Caicedo), Parolo, Lulic (71′ Nani); Luis Alberto; Immobile. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Luiz Felipe, Maurício, Muriga, Pedro Neto, Jordão. All. Inzaghi S.

Arbitro: Sig. Piero Giacomelli di Trieste

Marcatori: 4′ Bastos (L), 13′ Immobile (L), 24′ Marušic (L), 55′ Lazaar (B) 76′ Parolo (L), 86′ Nani (L)

Ammoniti: Viola N. (B)