La sintesi e il commento del derby campano Benevento-Napoli.

Sette gol la Juve, “soli” due il Napoli. Per entrambe le dominatrici del campionato sono però tre fondamentali punti. Se la gara dei bianconeri nascondeva poche insidie, la trasferta di Benevento per il Napoli poteva tramutarsi in una grande trappola: un derby, un incrocio testa-coda, una gara pregna di protagonisti nuovi tra i giallorossi. Nonostante una prestazione non eccelsa, il Napoli è però riuscito a conquistare una vittoria che riporta la squadra in testa, rispondendo al secondo sorpasso bianconero. Settimana prossima la sfida a distanza si ripeterà: la Juve sarà di scena a Firenze il venerdì, il Napoli ospiterà la Lazio il sabato. Il testa a testa scudetto continua più incerto che mai.

Serie A, Benevento-Napoli: magia di Mertens, poi Hamsik la chiude

Gara caparbia dei sanniti, che nei primi minuti chiudono il Napoli nella propria metà campo andando più volte alla conclusione. La prima reazione azzurra è però di quelle imponenti: prima Insigne crea dal nulla una magia e con un pallonetto lambisce la parte interna della traversa; poi Hamsik da pochi passi spedisce la sfera in curva con il mancino; quindi al 20′ Mertens controlla in area, si libera di un avversario e col sinistro lascia partire un pallonetto magico su cui nulla può Puggioni. Uno a zero e gara in discesa per il Napoli. Il raddoppio arriva a inizio ripresa: errore clamoroso di Djimsiti, palla sulla destra per Callejon che con una sciabolata tesa trova Hamsik sul lato opposto. Raddoppio del capitano e gara virtualmente chiusa. A metà secondo tempo il Benevento potrebbe riaprire i giochi su rigore, ma l’arbitro Di Bello annulla su indicazione del Var per fuorigioco. Finisce così, 2-0 e derby al Napoli. La sfida a distanza con la Juve continua.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Benevento calcio Dries Mertens Napoli Serie A

ultimo aggiornamento: 04-02-2018


Ma ora non facciamo drammi

Benevento-Napoli, Maurizio Sarri: “Mertens? Non dovrebbe essere nulla di grave”