Serie A, Cagliari-Inter 1-3: doppio Icardi e Brozovic, nerazzurri primi per una notte

Nonostante un primo tempo non perfetto l’Inter espugna la Sardegna Arena e vola per una notte in testa alla classifica.

CAGLIARI – Capolista per una notte l’Inter di Luciano Spalletti. I nerazzurri superano 3-1 il Cagliari e volano in vetta, in attesa del Napoli, impegnato domani a Udine. Sconfitta al momento indolore per i sardi che rimangono con un vantaggio rassicurante sulla zona calda della classifica.

Handanovic salva, Icardi sblocca – Partenza non eccezionale per l’Inter che soffre molto l’aggressività del Cagliari che impegna Handanovic subito con João Pedro. Più tardi il portiere nerazzurro deve compiere un vero e proprio miracolo su Pavoletti salvando sulla linea una conclusione che sembrava ormai dentro. La squadra di Spalletti è alle corde ma al 29′ arriva la giocata del campione: cross di Candreva per Perisic che involontariamente rimette la palla in area dove Icardi non sbaglia.

MAURO ICARDI
MAURO ICARDI

La rete dà una strigliata all’Inter che sfiora il raddoppio ancora con il suo capitano e Santon ma il punteggio non cambia.

Brozovic raddoppia – Nella ripresa è il Cagliari ad andare vicinissima al pareggio ma ancora un super Handanovic dice di no a Barella. E come successo nel primo tempo alla prima vera occasione l’Inter trova la rete: Candreva trova a rimorchio Brozovic che con un tiro a giro non lascia scampo a Rafael.

Pavoletti accorcia, Icardi la chiude – Sul 2-0 l’Inter sembra avere il controllo del match ma al 71′ Pavoletti trafigge Handanovic con un bel tiro a volo su cross di Faragò. La rete, però, non dà la spinta decisiva al Cagliari per cercare il pareggio con l’Inter che prima sfiora il tris con Perisic e poi lo trova ancora una volta con Icardi che sfrutta una respinta di Rafael per siglare la sua doppietta personale. Succede poco nel finale con l’argentino che va vicino al tripletta ma il portiere avversario gli nega la gioia.

Il tabellino del match

CagliariInter 1-3

Cagliari (3-5-2): Rafael; Romagna, Ceppitelli, Andreolli; Faragò, Barella, Cigarini, Ionita (64′ Farias), Padoin; João Pedro (82′ Cossu), Pavoletti (87′ Giannetti). A disp. Crosta, Cragno, van der Wiel, Dessena, Miangue, Pisacane, Capuano, Melchiorri.  All. López D.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Santon; Vecíno (53′ Brozovic), Gagliardini; Candreva (86′ Cancelo), Borja Valero, Perišic; Icardi (94′ Éder). A disp. Padelli, Berni, João Mário, Ranocchia, Karamoh, Dalbert, Nagatomo, Pinamonti. All. Spalletti

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino

Marcatori: 29′, 83′ Icardi (I), 55′ Brozovic (I), 71′ Pavoletti (C)

Note: Ammoniti: Ceppitelli (C); Miranda, Gagliardini (I). Angoli: 7-5 per il Cagliari. Recupero: 0′ pt; 5′ st.

ultimo aggiornamento: 25-11-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X