La sintesi e il commento di Chievo-Roma, lunch match della sedicesima giornata di Serie A.

La Roma di Di Francesco dimentica la Champions ma stecca in campionato. Chievo-Roma, lunch match della sedicesima giornata di Serie A, finisce zero a zero nonostante numerose occasioni per la compagine giallorossa, sfortunata nella gara odierna, specialmente per merito di un super-Sorrentino. Il portiere clivense ha infatti negato la gioia alla Roma in almeno quattro limpide occasioni, divenendo l’eroe della giornata veronese. Occasione sprecata per i giallorossi, dunque, che dopo lo zero a zero di Juve-Inter avrebbero potuto portarsi a un solo punto dalla Juve e a tre dai nerazzurri con ancora una gara da recuperare. Adesso invece dovrà sperare in una non vittoria del Napoli di Sarri, impegnato con la Fiorentina al San Paolo.

Chievo-Roma, Sorrentino para tutto

Buon inizio per i giallorossi, che rischiano però il clamoroso svantaggio quando al tredicesimo una conclusione di inglese, a tu per tu con Alisson, si stampa sulla traversa. Inizia poi la sfida interna tra Sorrentino e la squadra di Di Francesco. Al 24′ il primo miracolo, su Gerson che a colpo sicuro non trova la rete dell’1-0. Nella ripresa altri due miracoli (almeno) del portiere napoletano del Chievo, che rende vano il massimo sforzo giallorosso: prima un grande intervento sul sinistro secco di Gonalons, poi una super parata di gamba sul mancino di Schick. Finisce così zero a zero con tanti, tantissimi rimpianti per Di Francesco e i suoi.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
calcio chievo evidenza roma Serie A Sorrentino

ultimo aggiornamento: 10-12-2017


Antonio Conte, Milan (ancora) al lavoro

Milan, il mercato si avvicina: a gennaio due acquisti estivi potrebbero salutare