Primo successo in campionato per l’Udinese di Massimo Oddo che espugna lo Crotone con un netto 3-0.

CROTONE – Prima vittoria in carriera da allenatore per Massimo Oddo in Serie A. La sua Udinese nel primo posticipo del lunedì espugna il campo del Crotone con un netto 3-0 e stacca in classifica proprio i calabresi – fermi a quota 12 – salendo a 15 punti.

Jankto apre le danze bianconere – Primo tempo giocato a ritmi lenti con i primi squilli che arrivano con le conclusioni di Barák e Tonev, ben controllati dai propri portiere. Il Crotone fatica ma ci prova con un bel tiro a giro di Nalini, Bizzarri si allunga e manda in angolo. La prima frazione sembra concludersi sullo 0-0 ma al 41′ Maxi López con un colpo di tacco serve Lasagna. Cordaz si oppone alla prima conclusione ma non può nulla sul tap-in vincente di Jankto.

Jankto e Lasagna chiudono i conti – Nella ripresa il Crotone si getta in avanti alla ricerca del pareggio e al primo contropiede l’Udinese raddoppia. Ancora una volta il protagonista è Maxi López che questa volta sfugge a Ceccherini e serve al limite dell’area Jankto che con il destro trafigge Cordaz. Il 2-0 demoralizza il Crotone che prova a reagire con una conclusione di Tonev, respinta dalla difesa ospite. Gli ospiti controllano e al 67′ trovano il tris: questa volta è Barák ad orchestrare il contropiede e servendo a Lasagna un tap-in semplicissimo. Nel recupero occasione per i padroni di casa che non riescono a segnare il gol della bandiera con Simy.

Il tabellino del match

CrotoneUdinese 0-3

Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Simic, Pavlovic; Rohdén (60′ Stoian), Barberis, Mandragora, Nalini (52′ Simy); Tonev (79′ Romero), Trotta. A disp. Festa, Viscovo, Suljic, Faraoni, Cabrera, Martella, Crociata, Ajeti. All. Nicola

Udinese (3-5-2): Bizzarri; Angella (70′ Nuytinck), Danilo, Samir; Widmer, Barák, Fofana, Jankto, Alì Adnan; Maxi López (64′ Perica), Lasagna (82′ de Paul). A disp. Scuffet, Borsellini, Matos, Bajic, Inglesson, Larsen, Bochniewicz, Ewandro, Balic. All. Oddo

Arbitro: Sig. Davide Massa di Imperia

Marcatori: 42′, 53′ Jankto (U), 67′ Lasagna (U)

Note: Angoli: 7-7. Recupero: 2′ pt; 3′ st


La favola di Brignoli, una rete che vale più di mille parole!

Olympiacos-Juventus, Allegri: “Higuain gioca, domani è dentro o fuori”