La sintesi e il tabellino di Empoli-Chievo Verona 2-2: Caputo tra primo e secondo tempo agguanta i clivensi. Chance sprecata per gli ospiti.

EMPOLI – La prima sfida della ventiduesima giornata di Serie A tra Empoli e Chievo Verona regala gol e spettacolo. Al Castellani finisce 2-2 con i clivensi – in vantaggio di due gol – che si fanno raggiungere tra primo e secondo tempo dal solito Caputo. Un punto più utile ai padroni di casa che porta a quattro le lunghezze sul Bologna. Salvezza sempre più complicata per i clivensi sempre a nove punti proprio dai toscani.

La sintesi di Empoli-Chievo Verona 2-2

Partita bella e ricca di emozioni sin dai primi minuti. L’Empoli parte con il piede sull’acceleratore ma Traoré e Krunic trovano un ottimo Sorrentino che salva il risultato. Con il passare dei minuti il Chievo inizia ad alzare il baricentro creando diverse occasioni dalle parti di Provedel senza inquadrare la porta.

Ramussen sbaglia, Giaccherini no – Il momento positivo degli ospiti viene premiato al 31′ quando Emanuele Giaccherini sblocca il risultato. Disimpegno errato di Rasmussen, Stepinski trova l’ex Juventus che entra in area e trafigge Provedel.

Stepinski raddoppia – Il vantaggio stordisce un po’ l’Empoli che fatica a reagire. Il Chievo controlla con facilità il match e nel primo minuto di recupero trova il raddoppio. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo dopo un flipper in area di rigore la sfera finisce sui piedi di Stepinski che non sbaglia.

Caputo la riprende – Partita finita? No. L’Empoli reagisce immediatamente e sul capovolgimento di fronte riapre i giochi. Di Lorenzo trova sul secondo palo Caputo che non sbaglia.

Nella ripresa l’Empoli entra con un altro piglio. Prima chance per Di Lorenzo che da pochi passi non inquadra la porta. Il forcing dei padroni di casa viene premiato al 52′. Lancio lungo di Provedel per Caputo che supera Sorrentino e fa impazzire il Castellani.

Nella seconda parte del match la pioggia e la stanchezza si iniziano a sentire con il Chievo che ha due ottime chance con Stepinski e Rossettini ma il risultato non cambia. Un punto che serve soprattutto ai padroni di casa, clivensi sempre più ultimi.

Il tabellino di Empoli-Chievo Verona 2-2

Marcatori: 31′ Giaccherini (C), 45’+1 Stepinski (C), 45’+2, 52′ Caputo (E)

Empoli (3-5-2): Provedel 6; Veseli 6, Silvestre 5.5, Rasmussen 5; Di Lorenzo 6.5, Traoré 6.5, Bennacer 6, Krunic 6 (82′ Mchedlidze s.v.), Pasqual 6; Farias 5.5 (58′ Oberlin 6), Caputo 6.5. A disp. Perucchini, Brighi, Pajac, Antonelli, Acquah, Maietta, Diks, Dell’Orco, Nikolaou, Salih Ucan. All. Iachini

Chievo Verona (3-4-1-2): Sorrentino 6; Bani 6, Rossettini 6, Barba 6; Kiyine 6 (58′ Dioussé 6.5), Hetemaj 6.5, Rigoni L. 6.5, Jaroszynski 6 (83′ Frey s.v.); Giaccherini 7; Stepinski 6.5, Pellissier s.v. (29′ Djordjevic 5.5). A disp. Semper, Schelotto, Tanasijevic, Lucas Piazon, Pucciarelli, Cesar, Burruchaga, Vignato, Meggiorini. All. Di Carlo

Arbitro: Sig. Marco Di Bello di Brindisi

Note: Ammoniti: Jaroszynski, Barba (C). Angoli: 10-6 per l’Empoli. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Empoli-Chievo Verona 2-2

fonte foto copertina https://twitter.com/EmpoliCalcio

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Empoli-Chievo Verona Serie A

ultimo aggiornamento: 02-02-2019


Verso Roma-Milan, le parole di mister Di Francesco

Milan, Biglia e Caldara in gruppo: ecco quando è previsto il rientro