Serie A, Fiorentina-Bologna 2-1: Pezzella regala i tre punti ai viola

Il difensore argentino ha siglato la rete decisiva nella ripresa dopo il botta e risposta Chiesa-Palacio.

chiudi

Caricamento Player...

La Fiorentina di Pioli inizia a macinare gioco e punti. Questo pomeriggio è arrivata la prima vittoria casalinga della gestione dell’ex tecnico dell’Inter, che fa seguito alla travolgente vittoria di Verona. Il derby dell’Appennino contro il Bologna di Donadoni è stato deciso da una rete dell’argentino Geronimo Pezzella, difensore in prestito dal Betis Siviglia. A nulla è valso per il Bologna la rete di Palacio, che aveva acciuffato subito il pareggio dopo il gol di Chiesa. Per gli uomini di Donadoni uno stop che rende la classifica meno piacevole, fermi a quattro punti grazie al successo di Benevento. Per il resto, due sconfitte e pareggio scialbo in tre gare.

Fiorentina-Bologna: decide Pezzella

Partita equilibrata nel primo tempo tra i viola e i rossoblù. La squadra di casa prova a sbloccare il risultato grazie alle iniziative del vispo Chiesa, i felsinei sfiorano il vantaggio con Palacio. Il risultato rimane però bloccato sullo zero a zero per tutta la prima metà di gara. Nella ripresa un lampo di Chiesa rompe il ghiaccio: controllo, dribbling secco sul difensore e destro imparabile per Mirante. Nemmeno il tempo di far festeggiare il Franchi, che Palacio trova la rete dell’1-1: ripartenza di Taider, scavetto per l’attaccante argentino che non sbaglia solo davanti a Sportiello. La squadra di Pioli non ci sta e insiste per trovare la rete del nuovo vantaggio, riuscendo a concretizzare al 69′: corner di Biraghi, stacco di Pezzella che supera Mirante e firma il primo gol in Serie A. Nel finale c’è tempo per un clamoroso palo di Palacio. Finisce così: la Fiorentina vince e si proietta verso la sfida dell’Allianz Stadium con la Juve; il Bologna subisce il secondo ko consecutivo, e martedì ospita la capolista Inter di Spalletti.