Serie A, Genoa-Lazio 2-3: una doppietta di Immobile regala i tre punti a Inzaghi

Dopo un primo tempo chiuso in vantaggio, la squadra capitolina si è fatta due volte agganciare dai genoani prima della definitiva rete del centravanti partenopeo.

chiudi

Caricamento Player...

Vola la Lazio, sempre più inalto nella classifica della Serie A 2017/18. Solo Juventus, Napoli e Inter hanno finora fatto meglio: con tre vittorie e un pareggio, i biancocelesti di Inzaghi si sono portati a quota 10 punti, vera outsider di questo inizio di campionato. Contro il Genoa, da sempre bestia nera della squadra capitolina, è servita una prestazione di grande coraggio e volontà per riuscire a strappare i tre punti. Il risultato racconta infatti un match ricco di emozioni e ribaltamenti di fronte, dominato da due grandi protagonisit: Ciro Immobile e il baby centravanti del Grifone Pellegri.

Genoa-Lazio 2-3: Immobile trascina i biancocelesti

E pensare che la gara sembrava a senso unico nei primi quarantacinque minuti: in scioltezza, e senza apparentemente premere sull’acceleratore, la Lazio è passata in vantaggio con Bastos sugli sviluppi di una punizione velenosa di Milinkovic-Savic, respinta non benissimo da Perin. Nella ripresa, complice l’ingresso di Pellegri, la musica in casa Genoa è però cambiata. Al 57′ è proprio una zampata del giovanissimo attaccante a regalare alla squadra rossoblù il pareggio. La Lazio non ci sta, si spinge nella metà campo avversaria e al 70′ trova nuovamente la rete del vantaggio: azione personale sulla sinistra di Lukaku che serve in area un pallone da spingere per Immobile, come al solito freddissimo nei pressi della porta avversaria. Tre minuti dopo è però ancora Pellegri a regalare il pari al Genoa: bravissimo l’attaccante genoano a tuffarsi in spaccata su un assist al bacio di Zukanovic. Sembra fatta per i padroni di casa, bisognosi si un risultato positivo in una serata difficile, ma a sette minuti dal novantesimo un errore clamoroso dell’ex Gentiletti permette a Immobile di involarsi verso Perin e portare per la terza e definitiva volta in vantaggio la Lazio di Inzaghi. Finisce così 3-2. Mercoledì, all’Olimpico, i biancocelesti ospiteranno il travolgente Napoli di Sarri: probabilmente il primo vero test per entrambe le squadre in questo campionato.