Serie A, Hellas Verona-Bologna 2-3: Donadoni ritrova il sorriso

Nel Monday Night di Serie A l’Hellas Verona viene superato in rimonta dal Bologna che interrompe la striscia negativa.

VERONA – Il Bologna ritrova il sorriso. I felsinei nel Monday Night della 13^ giornata superano in rimonta per 3-2 l’Hellas Verona e conquistano la vittoria che mancava ormai da quattro giornate salendo a quota 17 in classifica. Sconfitta pesante per gli scaligeri che rimangono fermi a 6 punti ed ora Pecchia rischia l’esonero.

Cerci e Cáceres illudono il Verona – Partenza sprint per i padroni di casa che dopo 12 minuti trovano il vantaggio con Cerci bravo di testa ad anticipare tutti sul cross di Fares e battere un Mirante non impeccabile. Gli scaligeri poco dopo vanno vicini al raddoppio con Cáceres ma al 22′ arriva il pareggio ospite: Palacio trova in profondità Destro che si sblocca in questo campionato. Il Bologna ha l’occasione di segnare il 2-1 con Helander ma al 34′ è Cáceres a riportare in vantaggio i padroni di casa con un nuovo colpo di testa. Nel finale di tempo grande occasione ancora una volta per Destro che davanti al portiere avversario manda alto.

Donsah e Okwonkwo firmano la rimonta – Nella ripresa il Verona prova a chiudere i giochi con una punizione di Cerci deviata da Mirante. I padroni di casa sembrano in pieno controllo del match ma al 73′ arriva il lampo del Bologna che pareggia i conti con Okwonkwo ben servito da Verdi. Passano tre minuti e gli uomini di Donadoni completano la rimonta con una conclusione di Donsah. I padroni di casa accusano il colpo e non riescono a reagire con gli ospiti che vanno vicini al poker nel recupero con Falletti.

Il tabellino del match

Hellas VeronaBologna 2-3

Hellas Verona (4-3-3): Nícolas; Cáceres, Heurtaux, Caracciolo Ant., Fares; Rômulo, Zuculini B., Büchel (67′ Fossati); Verde, Pazzini, Cerci (79′ Lee). A disp. Silvestri, Coppola, Zuculini F., Calvano, Tupta, Bearzotti, Souprayen, Felicioli. All. Pecchia

Bologna (4-3-3): Mirante; Krafth, González G., Helander, Masina (35′ Mbaye); Donsah, Pulgar, Poli; Verdi, Destro (56′ Orij; 89′ Falletti), Palacio. A disp. Da Costa, Ravaglia, Nagy, De Maio, Taïder, Krejcí, Crisetig, Maietta, Torosidis. All. Donadoni

Arbitro: Sig. Maurizio Mariani di Aprilia

Marcatori: 12′ Cerci (V), 22′ Destro (B), 33′ Cáceres (V), 73′ Orji (B), 76′ Donsah (B)

Note: Ammoniti: Büchel, Fares (V); González G. (B). Angoli: 6-4  per l’Hellas Verona. Recupero: 2′ pt; 4′ st.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 20-11-2017

Francesco Spagnolo

X