Serie A, i risultati della 17ª: all’Inter basta Candreva, euro-Mertens porta il Napoli al 3º posto

Il riepilogo della 17ª giornata di Serie A. L’Inter batte il Sassuolo e si avvicina alla zona Europa; 4 gol di Mertens regalano al Napoli il 3º posto; vincono Chievo, Bologna e Udinese

chiudi

Caricamento Player...

Sassuolo-Inter 0-1 (47′ Candreva)

Il lunch-match delle 12:30 vede gli uomini di Stefano Pioli aggiudicarsi i 3 punti contro un Sassuolo falcidiato dagli infortuni. Dopo un primo tempo di studio è Antonio Candreva a regalare il vantaggio ai nerazzurri, vantaggio che resisterà fino al termine dei 90’ regolari. Per l’Inter è una vittoria che significa molto: un posto in Europa è ora a soli 6 punti di distanza.

Chievo-Sampdoria 2-1 (9′ Meggiorini, 41′ Pellissier; 90’+3′ Schick)

Poca attenzione per gli uomini di Marco Giampaolo, i quali prima con Puggioni e poi con Sala propiziano le due reti clivensi nel primo tempo. Serve a poco il gol della bandiera del subentrato Schick. Prosegue il periodo di grazia dell’intramontabile Sergio Pellissier, il quale ha anche oggi timbrato il cartellino su rigore.

Napoli-Torino 5-3 (13′ 18′, 22′ e 80′ Mertens, 70′ Chiriches; 58′ Belotti, 76′ Rossettini, 84′ Falque)

Al San Paolo va in scena la sagra del gol. Grande protagonista Dries Mertens, il quale fa brillare gli occhi dei tifosi partenopei con un poker da cineteca (impressionante l’ultimo gol, con uno scavetto a superare Joe Hart, ndr). Maurizio Sarri sorride: dopo il pareggio a reti bianche tra Milan e Atalanta, Hamsik e compagni volano al 3º posto in classifica a una sola lunghezza dalla Roma.

 

Pescara-Bologna 0-3 (7′ Masina, 41′ Dzemaili, 57′ Krejci)

Crisi nera per il Pescara di Massimo Oddo, il quale esce sconfitto anche dalle sue mura amiche. Risultato netto, che non lascia adito a dubbi. Squadra abruzzese in ritiro da domani, con lo scopo di lavorare per provare a conquistare una salvezza al momento lontana.

Udinese-Crotone 2-0 (43′ e 61′ Thereau)

Gigi Del Neri si gode il periodo di grazia di Cyril Thereau e festeggia la terza vittoria consecutiva dell’Udinese. Il francese non lascia scampo ai uomini di Davide Nicola, mai realmente pericolosi nell’arco dell’intero match.

Questa sera si affronteranno nel consueto posticipo domenicale Genoa-Palermo e Lazio-Fiorentina.