Serie A, Inter-Benevento 2-0: Škriniar e Ranocchia riportano al successo i nerazzurri

La sintesi e il tabellino di Inter-Benevento 2-0: i nerazzurri ritornano al successo dopo un periodo complicato grazie alle reti di Škriniar e Ranocchia.

MILANO – L’Inter riscatta immediatamente la sconfitta contro il Genoa trovando il successo contro il Benevento per 2-0. Sfida non memorabile per i nerazzurri che però in tre minuti chiudono il match grazie ai due difensori centrali Škriniar e Ranocchia. Con questo successo i nerazzurri si riportano momentaneamente al terzo posto in classifica mentre i campani rimangono sempre ultimi.

INTER
INTER

Primo tempo opaco – Nel primo tempo poco da segnalare da entrambe le parti. Il Benevento controlla il match con molta autorità con l’Inter che fatica a pressare alta. La prima vera conclusione del match è dei nerazzurri con un colpo di testa impreciso di Perišic ma a rendersi più pericolosi sono gli ospiti con Coda. Il centravanti campano trova prima un attento Handanovic mentre dopo è impreciso.

Uno-due Inter – Nella ripresa il match si vivacizza con l’Inter che ha immediatamente un’occasione con Vecíno, attento Puggioni. La reazione dei campani è immediata: lancio in profondità per Coda (scattato forse in fuorigioco ndr) ma questa volta davanti ad Handanovic l’attaccante spreca una grande occasione. Il primo episodio da moviola arriva al 62′: contatto in area di rigore tra Cataldi e Ranocchia. Pairetto lascia correre anche se il dubbio rimane nonostante il silent check del VAR. Passano 120″ e l’Inter trova il vantaggio: sugli sviluppi di un corner, Vecíno prolunga sul secondo palo dove arriva puntale Škriniar per battere Puggioni.

Skriniar
Skriniar

Il Benevento non ha nemmeno il tempo di riorganizzarsi che al 69′ arriva il raddoppio nerazzurri. Perfetta la punizione di Cancelo per la testa di Ranocchia che non lascia scampo al portiere avversario. Dopo il 2-0 succede ben poco nel match con i campani che faticano a reagire soprattutto dopo l’espulsione di Nicolas Viola per doppia ammonizione. Termina così il match con l’Inter che ritrova il successo.

Serie A, Inter-Benevento 2-0: il tabellino

Marcatori: 66′ Škriniar, 69′ Ranocchia

Inter (4-2-3-1): Handanovic; João Cancelo, Ranocchia, Škriniar, D’Ambrosio; Vecíno, Gagliardini; Candreva, Rafinha (65′ Karamoh), Perišic (81′ Brozovic); Éder. A disp. Padelli, Pissardo, Lisandro López, Icardi, Borja Valero, Santon, Miranda, Dalbert, Pinamonti. All. Spalletti

Benevento (4-3-3): Puggioni; Letizia, Tosca, Djimsiti, Sagna; Djurcic (46′ Cataldi), Sandro (66′ Del Pinto), Viola N.; Guilherme, Coda (85′ Diabaté), Brignola. A disp. Brignoli, Billong, Gyamfi, Venuti, Memushaj, Parigini, Lombardi, Iemmello. All. De Zerbi

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino

Note: Ammoniti: Ranocchia, Candreva (I); Del Pinto (B). Espulsi: all’81’ Viola N. (B) per doppia ammonizione. Angoli: 6-2 per l’Inter. Recupero: 0′ pt; 4′ st

IL MIGLIORE – Andrea Ranocchia: il difensore è stato il migliore in campo. Non solo la rete ma tanta qualità e precisione negli interventi. Graziato da Pairetto sul contatto con Cataldi. VOTO 7

IL PEGGIORE – Antonio Candreva: nuova prestazione incolore per l’esterno nerazzurro. Troppe le scelte sbagliate e le palle perse in una sfida che era decisiva. VOTO 5

ultimo aggiornamento: 24-02-2018

X