L’Inter supera il Cagliari 2-0: in gol Lautaro Martinez e Politano

Le formazioni ufficiali di Inter-Cagliari, terzo anticipo del sabato di Serie A.

Vittoria convincente per l’Inter di Spalletti, che si riporta nelle zone alte della classifica, approfittando anche del ko del Napoli a Torino. Un risultato importante per i nerazzurri, ottenuto dopo un match non sofferto ma nemmeno brillante, complice il massiccio turn over utilizzato da Spalletti.

Adesso la squadra milanese si proietterà di nuovo sulla Champions, dove è attesa dall’insidiosa trasferta olandese contro il Psv.

Serie A, Inter-Cagliari: il graffio di Luataro Martinez

Inizio promettente del Cagliari, che sembra non soffrire alcun timore verso San Siro e l’Inter di Spalletti. Alla prima occasione concessa, però, i sardi si trovano sotto: assist di Dalbert, stacco di Luataro Martinez e rete dell’1-0. Il Cagliari prova a reagire, ma l’Inter non si scompone e in contropiede si costruisce un paio di potenziali occasioni, non sfruttate al meglio. Il primo tempo finisce così con un vantaggio piuttosto risicato e che non mette al sicuro il risultato.

Politano chiude il match

La ripresa mantiene il canovaccio tattico dei primi quarantacinque minuti. Cagliari coraggioso nel palleggio ma poco incisivo nell’affondo, Inter che agisce di rimessa ma senza trovare spunti realmente pericolosi. Il primo vero brivido arriva al 71′, quando il Cagliari trova il pari, annullato però dal Var per un tocco di braccio di Dessena. Nel finale la squadra nerazzurra riesce a scrollarsi di dosso la paura e trova la rete del 2-0 con Politano, bravo nel girare in porta col sinistro su un corner di Brozovic.

Inter-Cagliari, formazioni ufficiali

Tutto pronto a San Siro per la sfida tra Inter e Cagliari. Gli uomini di Spalletti, reduci da due vittorie consecutive, possono quest’oggi accorciare sul secondo posto del Napoli, sconfitto a Torino contro la Juventus. Un’occasione importante per riappropriarsi di quel titolo di anti-Juve che mai come quest’anno sembra piuttosto illusorio per tutte le pretendenti. Dall’altro lato il Cagliari, fermato sul pari nell’infrasettimanale, proverà a strappare un risultato positivo su un campo in cui, lo scorso anno, uscì fragorosamente sconfitto.

Se la gioca con molto turn over Spalletti, in vista della trasferta di Champions contro il Psv Eindhoven, fondamentale crocevia per la qualificazione agli ottavi. Fuori Perisic e il capitano Icardi, dentro Politano e soprattutto Lautaro Martinez, al rientro da un infortunio. In difesa si rivede Dalbert sulla sinistra, mentre a centrocampo Brozovic lascia il posto a Gagliardini e Borja Valero. Ancora in panchina Keita Balde, cui è stato preferito anche il giovane talento argentino.

Ordine e disciplina il motto di Maran, che si affiderà alle ripartenze portate avanti da Barella, Ionita e Sau, con Pavoletti che proverà a mettere in difficoltà la rocciosa difesa nerazzurra guidata da Miranda e de Vrij.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Miranda, Dalbert; Gagliardini, Borja Valero; Candreva, Nainggolan, Politano; Lautaro Martinez.

Allenatore: Luciano Spalletti.

Cagliari (4-4-2): Cragno; Srna, Andreolli, Klava, Faragò; Dessena, Bradaric, Barella, Ionita; Sau, Pavoletti.

Allenatore: Rolando Maran.

Nel video gli highlights dell’ultima sfida a San Siro tra Inter e Cagliari:

ultimo aggiornamento: 29-09-2018

X