Con questa vittoria gli uomini di Pioli rimangono al settimo posto con 30 punti, a due lunghezze dall’Atalanta e a tre dal Milan

Vittoria in salsa argentina per l’Inter. I nerazzurri hanno superato nel secondo anticipo della diciottesima giornata di Serie A la Lazio di Inzaghi con un netto 3-0. A segno Banega, autore del goal che ha sostanzialmente sbloccato e indirizzato il match, e Icardi con la “solita” doppietta. Tre punti fondamentali per gli uomini di Pioli, che si avvicinano alla zona Europa (distante adesso 3 punti) e accorciano decisamente sui biancocelesti, ora a quattro lunghezze.

Inter convincente, Lazio sgonfia

La gara di San Siro si è mossa per larghi tratti sui binari di un equilibrio difficile da rompere. Entrambe le squadre hanno tentato fin dall’inizio di far proprio il match, e anzi nel primo tempo sono stati gli ospiti a sfiorare in un paio di occasioni il vantaggio, specialmente con un ispirato Felipe Anderson. L’Inter però non ha mai mostrato momenti di sbandamento, e nella ripresa è riuscita a far pendere l’ago della bilancia dalla propria parte grazie al gran goal di Banega: bravissimo il centrocampista argentino a difendere palla al limite dell’area prima di scaricare un destro potente e preciso su cui nulla ha potuto Marchetti. Passano pochi minuti e Icardi di rapina raddoppia, deviando con un fulmineo colpo di testa un assist di D’Ambrosio. Lo stesso centravanti ex Samp ha chiuso poi il match con un destro rasoterra direttamente da schema su calcio di punizione. Nel finale da segnalare una traversa che nega la tripletta a Icardi e una nuova manciata di minuti concessa da Pioli a Gabigol, salutato da un’ovazione del pubblico di fede interista.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
Banega calcio Icardi Inter Lazio Serie A

ultimo aggiornamento: 21-12-2016


Galliani: “Nessuna polemica, ma un aereo è partito e l’altro no. E su Berlusconi…”

Bonaventura: “Milan, ce la possiamo fare con Bacca. Il rinnovo…”